Un austriaco è stato arrestato a Pattaya per un giorno di overstay mentre soggiornava in un hotel locale

L’immigrazione di Chonburi ha agito su un mandato emesso ieri dalla corte di Pattaya e ha arrestato un austriaco di 60 anni.

Il mandato emesso il 9 dicembre diceva che William W. era rimasto, aveva mangiato e consumato bevande in un hotel sapendo che non aveva la possibilità di pagare. William avrebbe ammesso di essere al verde e non poteva permettersi di pagare il conto.

>

Il mandato affermava inoltre che era rimasto in sospeso per un giorno.

Le foto dello straniero al Transnational Crime Data Center sono state pubblicate sul sito dei media Naew Na.

Il comandante dell’immigrazione di Chonburi, il colonnello Naren Khreuangsanuk, ha dichiarato che stava agendo sotto la direzione del capo dell’immigrazione, il tenente generale Sompong Chingduang, nel liberare il paese dagli stranieri che violano la legge.

Il pubblico è stato invitato a continuare a chiamare il 1178 per denunciare trasgressioni.

Fonte (https://thepattayanews.com/)