Border-Visa Run 101: Una guida per principianti

Dopo aver ricevuto alcune domande dai lettori dei miei altri post correlati confusi sulla differenza tra una corsa di visto e una corsa di frontiera, ho pensato che avrei dovuto chiarire esattamente cosa comporta una corsa di frontiera / visto e le differenze tra i due.
C’e’ anche un altro articolo simile a questo. Vediamo di far chiarezza

Cominciamo col capire perché dovresti prima fare una corsa visto / frontiera.

Quando entri in Thailandia, ti verrà dato un timbro di esenzione. Questo francobollo ti consente di rimanere per 30 giorni o 15 giorni, a seconda del paese di provenienza.

Quando questo tempo è scaduto, dovrai lasciare il Paese.

Ora puoi prolungare il tuo soggiorno visitando un ufficio immigrazione e pagando una tassa, ma puoi farlo solo una volta. Un’altra opzione per prolungare il soggiorno è quella di lasciare il paese e tornare.

Inoltre, coloro che hanno un visto avranno un periodo di tempo specifico per il quale sono autorizzati a rimanere nel paese. Di solito sono 60 o 90 giorni, a seconda del tipo di visto.

Una volta scaduto questo periodo, dovranno lasciare il Paese e rientrare e riattivare un altro periodo di validità sul visto esistente oppure ottenere un nuovo visto da un consolato o da un’ambasciata in un altro paese.

Discuteremo alcune di queste cose in modo più dettagliato di seguito, volevo solo stabilire perché è richiesta in primo luogo una corsa di frontiera / visto.

>

La differenza tra una corsa Visa e una corsa di frontiera

I termini “visa run” e “border run” possono essere usati in modo intercambiabile, sebbene esistano sfumature relative a circostanze diverse.

Entrambi richiedono di attraversare il confine e tornare indietro, quindi essenzialmente sono la stessa cosa. Tuttavia, a seconda della situazione, possono significare cose leggermente diverse.

Per il bene di questo post fornirò esempi per spiegare come possono differire leggermente nel significato, ma alla fine del post vedrai perché sono davvero la stessa cosa.

The Visa Run

Se non hai un visto e stai cercando di ottenerne uno, dovrai visitare un consolato o un’ambasciata al di fuori della Thailandia.

Molto probabilmente ciò richiederà di rimanere per una o due notti a destinazione, in modo da avere il tempo di visitare il consolato o l’ambasciata e richiedere e ritirare il visto.

Probabilmente, questa è la principale differenza tra questi due termini.

In questo scenario, il termine “visto visto” sarebbe più applicabile, perché si sta correndo oltre il confine per ottenere un visto.

Tuttavia, il termine “visto visto” può ancora essere applicato a coloro che hanno un visto, perché, come vedremo di seguito, stanno cercando di ottenere un nuovo timbro nel loro visto correndo verso il confine.

The Border Run

Quando le persone usano il termine “corsa di frontiera”, in genere si riferisce al fatto che hanno già un visto o che stanno semplicemente cercando di rientrare nel paese con un timbro di esenzione – quindi devono oltrepassare il confine e venire nello stesso giorno.

Quindi il termine corsa di frontiera si riferisce generalmente al superamento letterale del confine e al ritorno (corsa verso il confine e back = border run).

Ci sono un certo numero di aziende che offrono questo servizio. Una tipica corsa di confine comporterebbe la ricezione di un biglietto da una compagnia di frontiera e l’imbarco su un minivan la mattina presto. Quindi guideresti fino al confine più vicino e usciresti dalla Thailandia (di solito un viaggio di 3-4 ore andata e ritorno).

Una volta dall’altra parte nel paese di destinazione, ti giri e torni subito in Thailandia, ottenendo un timbro di rientro nel processo.

Esecuzioni di frontiere terrestri

Se non si dispone di un visto adeguato e in precedenza era in possesso di un timbro di esenzione – che ti avrebbe dato 30 giorni all’arrivo in aeroporto (potrebbero essere 15 giorni a seconda del paese di provenienza) – entrare di nuovo in Thailandia via terra darà un nuovo timbro con una validità di 30 giorni.

In passato, uscire dalla Thailandia e rientrare ti avrebbe fatto rimanere solo 15 giorni, ma da allora hanno cambiato questa regola (* per la maggior parte delle nazionalità, vedi tabella sotto).

Inoltre tengono d’occhio la quantità di timbri “in out” che hai nel passaporto. Se si abusa del sistema senza ottenere un visto adeguato, ci si può aspettare di essere fermati dall’immigrazione e interrogati su questa questione, e possibilmente rifiutare un timbro.

Piste di frontiera aeroportuali

Volare dentro e fuori dalla Thailandia può ancora essere considerato una corsa di frontiera o una corsa Visa, perché stai andando oltre un confine, girando e rientrando. Tuttavia, le regole saranno leggermente diverse per coloro che non hanno un visto adeguato .

Se voli dalla Thailandia, ti giri e rientri nello stesso giorno, puoi ottenere un altro timbro di 30 giorni all’arrivo. Ancora una volta, però, se fai due o tre o quattro di questi nelle nostre corse di frontiera / visti aeroportuali, aspettati di essere interrogato dall’immigrazione ad un certo punto.

Metteranno in dubbio la tua intenzione e ti chiederanno cosa stai facendo in Tailandia per cui devi continuare ad uscire e rientrare.

Se hai una ragazza o una moglie in Thailandia, una famiglia in Thailandia o lavori in Thailandia, vorranno sapere perché non hai il visto adeguato.

Anche se sei semplicemente un turista a cui piace visitare più e più volte, ti chiederanno perché non hai ottenuto un visto turistico per questo scopo.

In effetti, è un mio consiglio che tu ottenga un visto turistico piuttosto che fare fronti / scali di visto back-to-back – ti salverà qualsiasi seccatura con l’immigrazione. Un visto turistico è anche relativamente economico e facile da ottenere. Vedere qui.

Come timbrare il visto (al confine)

Per coloro che hanno un visto adeguato, come un visto turistico per ingressi multipli o un visto O per non immigranti con ingressi multipli, quando si supera il confine e si gira e si ritorna subito, si riceverà un timbro che attiva un nuovo periodo di validità del visto esistente.

Se hai un visto turistico per ingressi multipli, ti verranno concessi altri 60 giorni. Se si dispone di un visto O non immigrante per ingressi multipli, verrà concesso un altro soggiorno di 90 giorni.

Si noti inoltre che questi visti possono essere estesi all’immigrazione per un costo di 1.900 baht. Quindi, se non sei in grado di andare in fuga, puoi prolungare il visto per un periodo di tempo andando all’immigrazione con la relativa documentazione e tariffa.

Se si dispone di un visto O per non immigranti, sarà possibile prorogare una volta nel periodo di validità annuale, per 60 giorni. Se si dispone di un visto turistico per ingressi multipli, è possibile estendere una volta entro il periodo di validità del visto, per 30 giorni.

Per coloro che sono nuovi a questo processo, spero che questo post ti dia una chiara idea di cosa sia un visto / frontiera e perché sia ​​necessario e delle sfumature tra i due termini.

Se il tuo visto sta per scadere e devi lasciare il Paese per attivare un altro periodo di validità, o vuoi semplicemente entrare e uscire e ricevere altri 15 giorni in Tailandia, o vuoi visitare il consolato o l’ambasciata di un altro Paese per ottenere un visto, visita il link in basso per vedere il mio itinerario di visto / frontiera consigliato.

Ottenere un visto per attraversare il confine

A seconda della nazionalità, potrebbe essere necessario un visto per attraversare il confine nel paese in cui si sta eseguendo la corsa di frontiera / visto. Ad esempio, la grande maggioranza delle nazionalità richiederà un visto per entrare in Laos.

In Laos, questo può essere pagato alla frontiera. puoi pagare in dollari statunitensi o in baht, con i dollari americani che di solito funzionano con l’opzione più economica. tuttavia, è possibile ottenere il visto in anticipo. Questo può essere vantaggioso e più conveniente. Non dovrai compilare il modulo di domanda Visa quando arriverai o giocherellare con denaro.

È possibile utilizzare il widget seguente per determinare se è necessario un visto per il proprio paese di destinazione.

Se stai pensando di fare una corsa Visa, dai un’occhiata alla mia raccomandazione per l’opzione Visa più veloce, comoda e conveniente.

In questo post analizzo passo per passo l’intera Visa, e consiglio anche alloggi fantastici ma economici per coloro che hanno bisogno di pernottare per visitare l’ambasciata thailandese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.