Bugie delle prostitute thai

0
703
ThaiBarGirls

11 bugie che le prostitute thailandesi ti stanno dicendo

Non puoi fidarti dei tailandesi. Non puoi fidarti di loro. Sono tutti uguali. Persino gli asiatici affermano che non puoi fidarti dei thailandesi. Non credere mai a quello che ti stanno dicendo, ogni terza frase è una bugia. Gesù Cristo, perché quelle persone mentono così tanto?

Sono sicuro che sai di cosa sto parlando. Eppure, ci sono così tanti ragazzi che credono ancora ogni sorta di schifezze che le loro amiche tailandesi stanno dicendo loro. E il più delle volte sarebbero le loro amiche tailandesi al bar. Sì, è vero, anche se tutti sembrano aver sentito e visto tutto, ci sono e ci saranno sempre ragazzi che non si accorgono delle bugie che vengono loro raccontate dalle prostitute per il solo scopo a breve o lungo termine di ottenere i loro soldi. E poi ad un certo punto si innamorano della loro prostituta e smettono persino di mettere in discussione le cose.

Pensano (e lo dicono anche ad alta voce) che lei è diversa dalle altre, si prende cura di loro e non avrebbe alcun motivo per dire loro la falsità. Forse è anche il modo in cui lo stanno dicendo, con un sorriso simpatico e affascinante sul loro viso e il fatto che i loro argomenti e le loro spiegazioni siano sempre convincenti.

Ecco 11 delle bugie più comuni che ti vengono raccontate dalle prostitute thailandesi e se non le avessi lette, probabilmente ci crederesti o non ci penseresti nemmeno che potrebbe essere una bugia:

1. La Prostituta thai non ti dice il suo vero nome

I tailandesi usano i soprannomi solo nella vita di tutti i giorni e quindi si presentano come Gung invece di Supaporn o talvolta una versione abbreviata del loro nome formale, ovvero Nam o Fon invece di Namfon. Questi soprannomi sono di solito dati dai loro genitori e non vengono mai cambiati, tranne in alcune occasioni in cui hanno a che fare con Farang. L’altro giorno ho incontrato una ragazza che si presentava come Ploy (พลอย) e come ho detto oh, è un nome abbastanza comune, non è lei, ha detto di sì, ed è anche più facile per Farangs pronunciare il suo “vero soprannome” che è Bplʉ̂m (ปลื้ม). A proposito, non era nemmeno una prostituta.

2. La Prostituta thai  non ti dice da dove viene veramente

Quindi ora che hai il suo soprannome, che sia quello vero o solo quello di Farangs, ovviamente la seconda domanda è di solito “da dove vieni?”. Quindi le dici e butti indietro la palla chiedendole quindi da dove vieni? Ride e dice “ahah, vengo dalla Thailandia!” Sorridi e dici che lo sai, ma quale provincia. Si stima che il 70% delle bariste provenga dalle povere province settentrionali o nord-orientali e, a volte, quando sentono di “sapere molto” (rúu yǝ́, รู้ เยอะ), non vogliono ammetterlo e dire semplicemente Bangkok. Più tardi, quando scoprirai che è davvero di Sisaket e di fronte a lei, potrebbe dire qualcosa del genere che ti ha frainteso e pensato che le stessi chiedendo dove abitava.

3. La prostituta thailandese mente da quanto tempo lavora nel bar

Hai mai incontrato una ragazza tailandese che ti ha detto la prima sera che lavorava al bar da più di tre settimane? E che le piace? Se lo hai fatto, probabilmente sei stato fortunato per lei ad essere onesta in quanto non sembri il tipico turista credulone per lei. Le ragazze sanno che a Farang piace l’idea di incontrare ragazze che recentemente hanno iniziato a lavorare al bar nella speranza di non vederla come la tipica prostituta e iniziare ad innamorarsi di lei, pagando il suo bar ogni sera o addirittura fare smette di lavorare al bar e di pagare loro uno “stipendio” (ngǝn dʉan, เงินเดือน) ogni mese. Anche in questo caso, quando la Farang scopre che è stata agganciata per più di un paio di settimane, la sua scusa sarebbe che ha lavorato in un bar diverso prima o al karaoke nella sua città natale.

4. La prostituta thailandese non sa quanto vada bene per il bar

Dice che nessuno ha pagato bene il suo fine bar per via del no. 3.

>

5. La prostituta thailandese ti dice la sua età sbagliata

Ammiriamo sempre come le ragazze qui sembrano più giovani di quanto non siano in realtà. E loro lo sanno – perché diciamo loro. Quindi dice che ha 23 anni quando ha 28 anni. I bargirl di solito pensano che incontreranno i loro clienti solo una volta e quindi non importa se mentono sulla loro età. Un’altra cosa degna di nota qui è che molte ragazze del bar hanno figli e vengono a lavorare nei bar perché i loro ragazzi tailandesi li hanno lasciati. Di solito non penseresti che abbia un bambino solo da quanto è giovane e infantile, fino a quando non esce dal bagno a casa tua e scopri le smagliature sul suo stomaco.

6. Prostituta tailandese “no have boyfriend”

Dice che non ha un fidanzato che di solito è un’altra bugia tipica poiché ha una relazione con un ragazzo tailandese e vive anche con lui insieme. Non ha problemi a lavorare al bar e ad andare per un breve periodo con i clienti, di solito le dice persino di farlo e lei pagherebbe per le sue bollette. Questi ragazzi tailandesi di solito non fanno molti soldi, se lavorano affatto fanno meno di 10.000 Baht al mese e questo chiaramente non è sufficiente per pagare il contratto di locazione per la loro bella moto (4.000-6.000 Baht al mese), il loro telefono cellulare, bottiglie di whisky e talvolta persino droghe.

7. La prostituta thailandese non si sente bene

Hai trascorso una fantastica serata al suo bar, pagato molti drink e ovviamente anche il suo bar andava bene. La riporti in hotel e dopo un’ora di romanticismo, all’improvviso inizia a tossire. “Mâi sàbai”, dice. Non stare bene o come potremmo dire: sono malato. Strano pensi che stia bene tutta la notte e al bar sembrava attiva e loquace come al solito. Le suggerisci di andare con lei in farmacia ma lei dice di no, è già tardi e vuole che tu dorma. Tornerà nella sua stanza e anche lì ha preso le medicine. “See you tomorrow na — Ci vediamo domani na.” Sei ancora confuso ma non ti preoccupare troppo perché sei davvero stanco e sei semplicemente d’accordo. Pensi addirittura alla possibilità che questa sia stata la sua settima bugia stasera?

8. La prostituta thailandese non ti consente di vedere la sua stanza

Dopo qualche mese vederla e pagare regolarmente il suo bar bene probabilmente vorrai sapere di più sulla sua vita privata. Quindi le chiedi se riesci a vedere la sua stanza nel suo giorno libero. Dice di essere timida perché la sua stanza è molto piccola e sporca. O è troppo lontano. O anche in una zona pericolosa. Ma più tipico in questi giorni è che ti dice che sta con la sua amica a cui non le piace portare uomini nella stanza. In base alla mia esperienza, nel 50% dei casi questo è vero in quanto stanno cercando di dividere i costi per l’affitto della camera, ma almeno nella metà dei casi è solo un’altra bugia perché sta con il suo ragazzo tailandese.

9. Prostituta thailandese “basta andare con altri Farang”

Quindi un giorno vieni al suo bar e lei non c’è. Chiedi a una delle ragazze dove si trova e loro dicono che è il suo giorno libero. Il giorno seguente le chiedi perché non ti ha detto che è il suo giorno libero, voi due potreste aver trascorso l’intera giornata insieme. Dice di sapere solo un giorno in anticipo quando ha ottenuto un giorno libero. Le chiedi perché non ti ha chiamato, dice che ha finito la telefonata.

Pochi giorni dopo il tuo amico ti dice che l’ha vista andare con un altro Farang l’altro giorno. La affronti e dice che sono andati solo a cena. “Non mi boom boom”, dice. “È vecchio e solo, mangiamo solo insieme. Perché pensi sempre che mento? Ti amo. Ho solo te, solo uno. “

10. La prostituta thailandese ha bisogno di soldi – SEMPRE

Suo fratello è malato e ha bisogno di comprare medicine. Suo padre non può pagare il noleggio della moto questo mese. Suo figlio ha bisogno di comprare vestiti e libri per la scuola. Il bufalo d’acqua è morto. E lei ti chiede gentilmente supporto perché “No have money – non ha soldi“. Queste storie potrebbero non essere sempre una bugia, ma a volte si scopre che non è suo padre in campagna Isaan che non può pagare il contratto di locazione per la sua moto, ma il suo ragazzo thailandese. O la medicina di cui ha bisogno suo fratello non è in realtà il suo vero fratello, ma solo una sua cara amica e la medicina di cui ha così urgentemente bisogno si chiama ya-ba (yaa-bâa ยาบ้า). Se lo scopri dopo e la affronti, potrebbe dire: “Te l’ho già detto. Non mi capisci mai.”

11. La prostituta thailandese ti adora — FALSO

Quando una barista ti dice che ti ama troppo, non è per via del tuo personaggio, ma perché apprezza il tuo sostegno finanziario. Non dimenticare mai perché queste ragazze vengono a lavorare al bar in primo luogo: lo fanno perché vogliono guadagnare soldi e non perché vogliono trovare l’amore della loro vita. Sicuramente sarebbero felici di smettere di lavorare se ti prendi cura di lei e le paghi uno stipendio mensile così continuerà a dirti “Ti amo Teerak. Grazie per tutto quello che fai per me ”. Prova a smettere di darle soldi e chiedile di trovare un lavoro nel centro commerciale, al supermercato o al bar. Le ragazze del bar sono pigre e una volta abituate al loro stile di vita è molto improbabile che siano disposte a cambiarlo per te. A meno che non ne trovi uno che ha appena iniziato a lavorare nei bar 2 settimane fa.

Alla fine si riduce alla cosa che le prostitute thailandesi cercano sempre di dirti quello che vuoi sentire, piuttosto che la verità che spesso può portare a conflitti e che qualcuno potrebbe perdere la faccia o, in questo caso, anche peggio (!) – perdere su soldi potenziali.

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.