Chiang Mai villaggi tradizionali e citta’

Wiang Tha Kan

Wiang Tha Kan
Wiang Tha Kan

E’ un’antica citta’, circondata da mura, risalente al periodo Hariphunchai, costruita prima di re Mengrai. Durante gli scavi, nella zona del villaggio di Tha Kan, sono state ritrovate immagini di Buddha in arenaria e argilla, amuleti, vasi di terracotta marrone e porcellane cinesi della dinastia Yuan (1280-1368) Le rovine meglio conservate sono la pagoda e le fondamenta del viharn, costruito di mattoni e laterite. Wiang Tha Kan si trova a circa 34 chilometri a sud di Chiang Mai, lungo la highway No.108.

San Kamphaeng

Si trova 13 chilometri ad est di Chiang Mai città, è un villaggio famoso per tessitura della seta e del cotone. La maggior parte dei turisti visitano San Kamphaeng per i souvenir che sono di alta qualità ma poco costosi. Nel villaggio e’ possibile vedere una fabbrica e il relativo processo di tessitura. Sulla strada che da Chiang Mai va a San Kamphaeng, ci sono fabbriche e negozi di souvenir che vendono sculture in legno, argento, terracotte, lacche e tessuti di cotone. (vedi anche le sue fonti calde)

Villaggio tradizionale della tessitura del cotone

Si trova a 3 chilometri dal centro direzionale di Mae Chaem in Tambon Tha Pha. I sarong del nord vengono qui prodotti in uno stile unico. Circa 150 famiglie producono li producono utilizzando cotone caratteristico, oggi questo tessuto ha una grande richiesta per il suo colore sorprendente e lo stile indigeno. Può essere acquistato a basso costo e rappresenta un buon souvenir. Per arrivare qui prendere lun locale songtaew che faccia la linea Chom Thong – Mae Chaem viaggiando dal mercato di Amphoe Thong Chom al Wat Phra That Si Chom Thong e termini all’ospedale Mae Chaem. Questi songtaew fanno servizio dalle 09:00 alle 17:00.

Ban Rai Phai Ngam

è un villaggio rinomato per il suo tessuto di cotone di alta qualità e tradizione. Il villaggio è situato tra i km. 69 e 70, lungo la strada Chiang Mai-Hot, svoltare a sinistra al chilometro 1 km e continuare fino al villaggio. Un boschetto di bambù all’ingresso del villaggio rende l’ambiente piacevole. Gli abitanti sono stati addestrati per la produzione di cotone naturale, che una volta era tinto dalla compianta artista nazionale, Pa, zia, Sanda Bansit, ed espongono il loro cotone artistico nella casa della zia che si trova accanto al fiume Mae Ping. La casa è stata trasformata in un museo che mostra il tradizionale stile di vita locale, incluse le opere del fondatore. Per ulteriori informazioni, contattare tel: 0 5336 1231, Fax: 0 5336 1230 o l’ufficio di Chiang Mai tel: 0 5327 3625

Ban Tawai – Il villaggio dell’artigianato.

Baan Tawai è un villaggio abitato da abili scalpellini del legno, abili scultori artigianali. Il villaggio e’ conosciuto come una delle principali attrattive culturali di Chiangmai fra i turisti thai e thailandesi. Qui sicuramente si trovano alcune delle migliori sculture in legno di tutta la Thailandia. Al centro artigianale di Baan Tawai e al Baan Tawai Song Fang Klong Center vi e’ un’ampia scelta di sculture in legno e di elementi decorativi ma non solo, qui potrete trovare anche argenteria, lacche, stoffe tessute a mano, vimini e terracotta,

Fang 

secondo la cronaca Yonok, Mueang Fang è stata costruita nel 641 d.C. dal re Lawa Changkarat. Più tardi re Mengrai il Grande regnò su Fang per un anno, nel 1268, prima di costruire Wiang Kumkam e Chiang Mai e dare origine al Regno di Lanna. Sembra che Mengrai utilizzo’ Mueang Fang come base per invadere Hariphunchai.
Nel 1910 la Fang Mueang fu resa subalterna a Chiang Rai, col ruolo di sistretto. Nel 1925 Fang fu riassegnata a Chiang Mai. Nel 1938 la parola Mueang fu tolta dal nome, e da allora in poi e’ stata riservata ai distretti capitali di province.

Mae Chaem,

il distretto di Mueang Chaem è stato creato nel 1908, costituito da Mae Thap, Tha Pha, Chang Khoeng e Mae Suek separate da Chom Thong. Nel 1917 fu rinominata Chang Khoeng, che come ufficio distrettuale si trovava in quel Tambon. Nel 1938 è stato ridotto a un distretto minore, amphoe reale, ed era un subordinato del distretto Thong Chom. Nel 1939 fu rinominato Mae Chaem. Nel 1956 è stato aggiornata a provincia.