Logo di sawadee

Chulalongkorn Day

chulalongkorn day

Il 23 ottobre è una festa nazionale in Thailandia in occasione del Chulalongkorn Day. Il giorno festivo commemora uno dei re più venerati della Thailandia, il re Chulalongkorn (Rama V), che morì il 23 ottobre 1910 all’età di 57 anni. Aveva governato quello che allora era il Siam, per 42 anni.

Nato nel 1853, Chulalongkorn salì al trono quando aveva solo 16 anni. Il suo lungo regno si è rivelato essere lungimirante e modernizzato. In un momento in cui potenze coloniali come Gran Bretagna, Francia e Portogallo stavano estendendo la loro influenza in Asia, il re Chulalongkorn riuscì a mantenere la Thailandia indipendente con un’abile miscela di diplomazia e leadership.

100_baht_retro
mmagine del re Chulalongkorn il Grande (Rama V) vista sul retro della banconota da 100 Baht thailandesi (nota vecchio stile)

Il re modernizzante

Il re modernizzò il governo e razionalizzò l’amministrazione del paese dividendolo in province e distretti. Abolì la schiavitù e sostituì il tradizionale calendario lunare con il calendario occidentale. Il Siam era un paese buddista, ma ha chiarito che le altre religioni (inclusi l’Islam e il cristianesimo) dovrebbero avere la libertà di praticare senza timore di persecuzioni. Le comunicazioni nel paese furono notevolmente migliorate con l’introduzione dei servizi postali, il telegrafo e la costruzione della prima ferrovia thailandese (da Bangkok ad Ayutthaya).

Il re e io

Da giovane, Chulalongkorn è stata educata da tutor thailandesi ed europei tra cui Anna Leonowens che in seguito divenne famosa dopo essere stata interpretata nel film ” The King and I “. Il ragazzo principe nella storia era un ritratto di Chulalongkorn.

L’uomo del popolo

Anche se ha vissuto una vita di grande privilegio, il re Chulalongkorn ha fatto di tutto per scoprire com’era la vita per la gente comune del Siam. A volte si travestiva e camminava tra i suoi sudditi senza essere riconosciuto in modo da poter scoprire com’era la vita per loro. Si è guadagnato il titolo di “Great Beloved King” e non è stato solo in Siam che ha avuto un impatto. Fu il primo monarca thailandese a visitare l’Europa e in Svezia c’è persino una strada a lui intitolata e un memoriale per commemorare la sua visita.

Ricordando il re Chulalongkorn

Praticamente ogni provincia della Thailandia ha almeno un memoriale al re Chulalongkorn e il 23 ottobre di ogni anno questi diventano il fulcro delle offerte in suo onore con la statua più famosa che è la statua equestre nella Royal Plaza di fronte alla sala del trono di Ananta Samakhom a Bangkok .

Si ritiene che i ritratti del re Chulalongkorn siano un portafortuna per le imprese e molti negozi e aziende portano le immagini dell’attuale re insieme a suo nonno, il re Chulalongkorn. La sua foto può essere trovata anche sul retro della banconota da 100 Baht thailandesi (banconote di vecchi numeri). La prima università della Thailandia è stata fondata nel 1917 e la sede della cultura di Bangkok prende il nome dal re. Oggi, gli studenti si riferiscono affettuosamente alla venerabile istituzione come “Chula”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.