Logo di sawadee
street food

cibo di strada a Bangkok

Il cibo di strada a Bangkok – posti IN

cibo di strada a Bangkok
cibo di strada a Bangkok
01) Sukhumvit Soi 38.
02) Chinatown.
03) Charoen Krung Road.
04) Monumento alla Vittoria.
05) Molo Tha Phra Chang.
06) Soi Ari.
07) Ratchawat. 
08) Rangnam.
09) Wang Lang Market 
10) Lumphini Park.
01) Sukhumvit Soi 38, per un turista appena arrivato in Bangkok questo mi sembra veramente il posto ideale. Cibo di strada o meno siete in uno dei santuari a della gastronomia e se, nonostante questo vi viene voglia di scappare, reazione piu’ normale di quello che potete pensare, vicino ci sono i ristoranti frequentati dall’alta classe, quindi potete in qualsiasi momento arrendervi e rinunciare. Stabilito che in entrambi i luoghi il cibo e’ buono meglio fantastico la differenza e’ una sola, qui vi lasciano il portafoglio pressoche’ intatto la ve lo svuotano. Se poi, anche con questa crisi i soldi per voi non sono un problema, da persone di cultura, quale siete, sarebbe imperdonabile tornare a casa senza fare questa esperienza. 
La scelta dei piatti e’ vasta ci si puo’ aspettare specialita’ dell’Isaan con riso appiccicoso, khao neow, o insalata di papaya piccante, som tam, o piu’ tipici piatti thai come il pad ga pao mu kai dao o riso con carne di maiale, basilico e uovo fritto o un piatto di pad kee mao, letteralmente noodles ubriachi. qualsiasi sia ;la vostra scelta siate certi che il tutto e’ stato preparato ad arte. 
Come nella maggior parte dei luoghi che servono cibo di strada potete sedervi dove volete e ordinare da qualsiasi stand desideriate, questo ai thai non comporta nessun problema (vi immaginate in Italia, apriti cielo), e il personale vi portera’ il cibo dove vi vedra’ seduto. 
Questo luogo e’ diventato famoso fra i turisti ed e’ ben frequentato anche dai locali. Quasi sicuramente cio’ che induce entrambi a questa scelta sono diversi fattori: la bonta’ del cibo, la varieta’ nello stesso, il prezzo, la rapidita’ nella cucina e nel servizio, per i turisti il fatto che molti menu’ sono anche in inglese e per concludere, a differenza di altri luoghi dove si vende cibo di strada, qui in soi 38 tutto e’ abbastanza igienico e gli ingredienti sono freschi, E’ vicino alla stazione del BTS ed e’ aperto dalle 8:00 alle prime ore del mattino. 
02) Chinatown, Yaowarat, altro tempio gastronomico all’interno del quartiere cinese di Bangkok. Il luogo offre interessantissimi piatti, tutti ottimi e da gustare sia che vi affidiate a una zuppa kuay jap o che proviate una zuppa di nidi di rondine, del maialino al latte, dell’anatra al forno, o una zuppa di pinne di pescecane.qui si cucinano un sacco di specialita’ comprese quelle di pesce, provate i frutti di mare. Nessuna sorpresa quindi che i venditori di cibo di strada di questo quartiere siano conosciuti per il cibo eccellente, cio’ che sorprende e’ che nel bel mezzo del quartiere cinese la maggior parte dei piatti migliori non sono cinesi ma tipicamente thailandesi o al massimo thai/cinesi. Potere dell’integrazione? 
Come la maggior parte dei luoghi in cui si vende cibo di strada tutto si anima alla sera e a questo punto basta cercare lo stand ad hoc sedersi e cominciare a gustare l’inizio della notte. 
E’ vero le sedie non sono un gran che e le tovaglie sui tavoli sono di plastica ma il cibo e’ delizioso e si puo’ accompagnare con una buona Singha.
03) Charoen Krung Road, questa zona non e’ altro che un’immensa distesa di cibo, piena di stand gastronomici che offrono tutto quello che potete immaginare. 
La sua costruzione risale a circa centocinquanta anni fa, fu costruita per permettere il passeggio alle carrozze degli stranieri che allora abitavano in Bangkok per ragioni diplomatiche, commerciali e religiose. 
Camminare qui vuol dire anche mangiare dato che e’ umanamente impossibile resistere alle tentazioni delle delizie che si trovano in ogni direzione Gli odori si mescolano, quello dell’aglio si confonde con quello delle tagliatelle profumate, dei ravioli al vapore, dell’anatra arrosto e della frutta appena tagliata il tutto permea e satura l’aria con una nuvola dal profumo tipicamente thai. 

Il miglior periodo per visitare la zona e’ nei giorni feriali tra l’ora del pranzo e il tardo pomeriggio.

04) Monumento alla Vittoria. questo luogo ideale per gustare qualche specialita’ gastronomica thai si trova in un angolo della grande rotonda del Monumento alla Vittoria, dove si trovano anche decine di venditori ambulanti e un sacco di commensali alla ricerca di un pasto informale. 

>
Qui troverete i tipici piatti di noodles e di riso ma troverete anche qualche specialita’ difficile da trovare da altre parti come il Kway Tiao Rua, un piatto da 10 baht, 25 centesimi di euro, una densa zuppa con spaghetti di riso fatta con ingredienti misti e sangue di maiale. 
Se volete un po’ più di scelta andate in direzione sud lungo la Phaya Thai Road verso Soi Rang Nam, che è pieno di ristoranti, bancarelle e pub. 
Per arrivare qui prendete il BTS per il Victory Monument, il periodo migliore per una visita e’ alla sera.
05) Molo Tha Phra Chan e’ vicino a un piccolo mercato dove si vendono copie di abbigliamento di marca di famosi stilisti. Dato che questo mercato e’ fuori dalle rotte turistiche e non riceve visitatori stranieri i prezzi sono molto buoni ma attenzione niente inglese da queste parti, solo thai. 
Essendo vicino alla Thammasat University, l’area formata da tanti stand dove sono in mostra delizie gastronomiche senza fine, ospita anche professori e studenti. 
Questo labirinto di bancarelle di cibo, venditori di snack, piccoli ristoranti e caffetterie si estende dal molo dei traghetti fino alle porte della Thammasat e continua a sud fino a che non si fonde col mercato degli amuleti. 
Ai lati del fiume sono una manciata di piccoli ristoranti che servono pesce fresco di acqua dolce e altre specialità della Thailandia centrale 
Qui potreste anche fare semplicemente uno spuntino provate allora il pollo fritto e i dolci di riso appiccicoso. 

Andateci nei giorni feriali e di giorno.

06) Soi Ari anche conosciuto come Phahon Yothin Soi 7, Soi 5, Soi Ari Samphan si trova nella zona nord di Bangkok ed e’ un posto meraviglioso per mangiare. Qui numerosissimi carrelli e stand vendono cibo di strada e fanno di Soi Ari un’attrattiva di Bangkok dove gustare e conoscere i migliori piatti della cucina thailandese. 

Se volete provare cibo di strada gustoso e di qualita’ siete nel luogo giusto, se siete vegetariani e volete mangiare cibo di strada salutare e delizioso e’ il luogo che dovete provare. Questa zona offre scelte per tutti i gusti. 
Una volta quartiere dei sobborghi oggi, con l’espandersi di Bangkok, soi Ari e’ diventato zona centrale con tutte le infrastrutture e i negozi che una simili posizione sottintende, nonostante questo il piccolo gruppo di soi intorno alla stazione BTS Ari è rimasta una stravagante oasi per il cibo, dove a volte si possono intravede ombre del passato. 
Apre alla sera presto e fra gli altri piatti offre curry alla thailandese, pesci, fritti, vongole saltate in padella in salsa di peperoncino piccante o hoy lai pad phrik pao, filetti di carne di maiale in padella o Moo-Tod, uova di anatra fritte in padella, croccanti e soffocate con una salsa dolce al tamarindo o Khai Look Kuei, pesce intero fritto e condito con salsa di peperoncino dolce o pla rad prik, solo per citare una minima parte delle specialita’. 
Il miglior momento per visitare Soi Ari e alla sera tardi o di notte. 
 07) Ratchawat. Questa zona per il cibo di strada in trova in un quieto angolo di Bangkok nell’area del Dusit, una zona verde fatta di parchi, canali e giardini tropicali. 
In questo mercato si trova o tutto cio’ che e’ necessario per organizzare un vero e proprio banchetto di strada alla thailandese. la vicina Nakhon Chaisi Road e’ la strada principale che da accesso a questo mercato, ai lati offre una vasta gamma di ristoranti thailandesi. intervallati da negozi, dentisti, saloni per massaggi e altri negozi che vendono cianfrusaglie. 
Qui vicino, in Ratchawat, si trovano alcuni stand che offrono specialita’ all’interno di quel settore della cucina che e’ il cibo di strada: la migliore anatra arrosto di Bangkok, noodles con carne Kobe e un piatto che e’ semplicemente fantastico il curry di squalo. 
Il migliore momento per una visita e’ per il pranzo e nel primo pomeriggio. poi i giganteschi alberi giganti cominciano a proiettare ombra sull’intera strada e chi lavora nel mercato inizia a riposare. 
08) Rangnam e’ perpendicolare alla stazione BTS del Monumento alla Vittoria. Questo luogo e’ popolare sia fra i locali che gli sranieri, vi si trovano anche alcuni bar alla moda e alcuni ristoranti un po’ piu’ eleganti e un gran numero di stand per il cibo di strada che aprono alla sera. 
Qui potrete trovare veramente di tutto da piatti tipici dell’Isan come pollo alla limetta e peperoncino o gai yang e carne di maiale arrosto o muu manao al pesce, a piatti di noodle come baa mee muu daeng o noddles all’uovo con arrosto di maiale rosso. 
E’ un quartiere dove si trovano diverse attivita’ come ospedali e scuole e questo da queste parti significa a buon mercato. 
Non e’ una coincidenza che bar e altri luoghi di divertimento sono spuntati lungo questa strada dedicati principalmente agli studenti universitari. 
Se volete passare una bella serata, vagabondando in qualche luogo simpatico mangiando e bevendo, dato che camminare mette fame, siete capitati nel luogo ideale. 
09) Wang Lang Market. Al di la’ del fiume Chao Phraya, subito di fronte al mercato degli amuleti, a Wat Mahathat è Siriraj Hospital e il mercato Wang Lang, Per attraversare, fate come fanno migliaia di studenti dell’Universita’ Thammasat o le infermiere dell’ospedale, utilizzate il molo Tha Pra Chan. Una volta arrivati vi troverete in un paradiso per gastronomi e amanti della buona cucina. 
Questo e’ un’altro luogo ideale per provare il cibo di strada. L’eccellenza e’ il maialino arrosto o muu daeng yang ma ci sono diversi altri piatti da provare, per concludere le varieta’ di dolci e dessert sono abbondanti, provate qualche kanom krok, minuscoli bigne’ thai cotti in uno stampo di metallo caldo, e i kanom buang maprow, cialde croccanti ripiene con meringa, noce di cocco e gamberetti essiccati e salati. 
10) Lumphini Park non si trova all’interno ma all’esterno del parco, sulla strada Ratchadamri. I tavoli e le sedute sono tipici per il cibo di strada, sedie di plastica e tavolini di metallo, sono allineati davanti alle bancarelle. 
Tutte le bancarelle servono piatti tipici della cucina Isan come som tam, insalata larb e riso appiccicoso Questa zona attira un sacco di gente del posto, e i sapori sono adattati al gusto thai, quindi assicuratevi che chi prepara il vostro cibo sappia e abbia capito che non lo volete troppo piccante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.