Logo di sawadee
Chiang Mai-cosa-vedere

Cosa vedere a di Chiang mai

Cosa vedere a di Chiang mai

Cosa vedere a di Chiang mai

Andimo cosa possiamo vedere a Chiang Mai


1 – Wat Phrathat Doi Suthep

Wat Doi Suthep

Cortile di Wat Phrathat Doi Suthep

L’immagine per eccellenza di Chiang Mai con il suo grande chedi placcato in oro , visibile dalla città in una giornata limpida, Wat Phrathat Doi Suthep (วัด พระ ธาตุ ดอย สุ เทพ, Huai Kaeo Rd, 30 baht,  si trova a 18 km dalla città, ad un’altitudine di 1.073 m sulle pendici del Doi (Monte) Suthep. Costruito nel 1383 durante il periodo Lanna Thai, la leggenda vuole che il sito dei templi sia stato scelto da un elefante inviato a vagare sul fianco della montagna, dove una volta raggiunto un punto adatto, trombò, girò tre volte, si inginocchiò e morì prontamente, il che fu interpretato come un segno che indica un sito di buon auspicio. Il tempio offre una splendida vista sulla città, ma nessuna ricompensa è senza sforzo poiché devi salire gli oltre 300 gradini delle scale fiancheggiate da Naga. La salita può essere faticosa nell’aria rarefatta di alta quota per i meno allenati, quindi puoi scegliere di prendere la funivia per 20 baht. Per la vacanza Visaka Bucha a giugno o luglio di ogni anno, è tradizione che le persone camminino dallo zoo al tempio e un gran numero di persone fa il pellegrinaggio verso la cima, che dura circa 4-5 ore.

Campane

Nelle vicinanze ci sono molte altre attrazioni che potresti voler visitare. I giardini del palazzo reale di Bhuping sono 4 km più avanti lungo la strada da Wat Prathat, con una passeggiata abbastanza facile lungo il bordo della strada largo un metro. Oppure puoi ottenere una canzone condivisa da Wat Prathat per 30 baht, ma potresti dover aspettare fino a quando non si riempie. Più avanti lungo la strada c’è un villaggio di tribù delle colline e, sebbene orientato al turismo, merita davvero il viaggio. Ci sono molti negozi di artigianato locale, ecc. Queste sono le persone dell’estremo nord del paese, molte originarie del Myanmar. Ci sono due aree nel villaggio che richiedono un biglietto d’ingresso: 10 baht per entrare in un giardino fiorito (dove le donne possono scattare foto usando abiti tradizionali) e un museo dell’oppio delle tribù delle colline (il museo è in pessime condizioni);

2- Mercato di Hilltribe

Arrivarci . I Songthaews partono da vari punti della città, incluso il terminal principale degli autobus su Chang Puak Road, vicino alla porta settentrionale della città, l’Università di Chiang Mai e lo zoo di Chiang Mai. Puoi pagare per un songthaew condiviso (40-70 baht, a seconda del punto di partenza) e aspettare che il songthaew si riempia di 8-10 passeggeri, oppure noleggiare il tuo songthaew per 600 baht. È anche possibile condividere i 600 baht con poche persone, se sono quattro si pagano 150 baht ciascuno. Il processo per tornare indietro è simile, sebbene sia molto più facile riunire 10 persone in breve tempo e condividere la tariffa.

Ci sono diverse piccole spese fastidiose da pagare per gli stranieri. Entrare nel Doi Suthep è gratuito per i thailandesi e 30 baht per gli stranieri. I tour operator chiederanno 700 baht per un tour. Puoi salire le scale fino al tempio, ma molti visitatori sono incoraggiati a prendere la funivia (10 bagni a tratta). La corsa in funivia è breve circa 5 minuti e all’interno di un tunnel di lamiera – quindi nessuna vista.

Il viaggio dalla città può essere effettuato in moto o in bicicletta con cambio adeguato. Gli ultimi 12 km dallo zoo in poi sono interamente in salita e richiederanno 60-90 minuti se si pedala. Le condizioni stradali sono buone, ma la strada tortuosa e ripida richiede alcune esperienze di guida e di guida.

3- Altri templi

Ci sono più di 300 templi a Chiang Mai e nei suoi dintorni, con una dozzina di luoghi di interesse storico o architettonico a pochi passi l’uno dall’altro. I templi buddisti di Chiang Mai esibiscono una miscela di stili architettonici Lanna Thai, Birmano, Sri Lanka e Mon che riflettono il variegato patrimonio della Thailandia settentrionale.

Sebbene alcuni templi del circuito turistico convenzionale possano essere invasi da gruppi rumorosi, non è difficile trovare molti templi meno noti, ma non per questo meno interessanti, che si sgretolano silenziosamente e dolcemente in assenza di orde di turisti. Qualunque cosa tu visiti, tieni presente che i templi sono luoghi religiosi sacri di profondo significato culturale per la gente del posto. Mostra rispetto indossando un abbigliamento appropriato (pantaloni lunghi per gli uomini, top e gonne modesti per le donne, niente spalle scoperte o scollature profonde e le donne devono indossare un reggiseno). Devi toglierti le scarpe prima di entrare nel tempio o in altri edifici, ma possono essere indossate nel cortile. Scattare fotografie di immagini di Buddha non è un problema, ma è educato chiedere prima di scattare foto di monaci o gente del posto. Tutti i templi sono gratuiti.

Vedere gli elefanti in Thailandia

È estremamente importante ricercare il tuo tour degli elefanti. Si prega di notare che ” La schiena di un elefante non è fatta per sopportare il peso; il peso di un elefante è portato sulle sue gambe spesse simili a pilastri e sul suo collo robusto, non sulla schiena, che è relativamente debole”.

A parte le lesioni alla colonna vertebrale e altri pericoli legati alla cavalcata di elefanti , gli elefanti hanno dovuto sottoporsi a Phajaan per renderli idonei per l’equitazione; un processo estremamente doloroso in cui l’elefante viene picchiato e privato di sonno, cibo e acqua fino a diverse settimane. Il National Geographic riferisce sull’uso di chiodi e bastoncini pugnalati alle orecchie e ai piedi di un elefante sottoposto a Phajaan.

Sebbene sia fonte di grande divertimento, assicurati di scegliere il tuo tour in modo responsabile. Alcuni hanno segnalato elefanti in difficoltà e quelle che sembravano condizioni dolorose e orribili per gli animali. Chiedi ad altri turisti e controlla online prima di scegliere. In caso di dubbio, scegli un santuario vietato alle corse piuttosto che un parco di equitazione. È importante capire che gli elefanti sono considerati bestiame secondo la legge thailandese e, in quanto tali, i proprietari possono trattarli come vogliono. Questo spesso include picchiarli, accoltellarli o accecarli o sottoporli a Phajaan. Gli elefanti generalmente non accetteranno cavalieri sul sedile del trekking a meno che non abbiano subito il Phajaan. È incoraggiato che i visitatori facciano le proprie ricerche per trarre le proprie conclusioni. Un buon segno, sebbene non infallibile, per individuare il maltrattamento degli elefanti è buchi o pezzi mancanti dall’orecchio. In caso di dubbio,

Ogni anno ci sono segnalazioni di turisti che cavalcano o si avvicinano ai cosiddetti elementi “ addomesticati ”, mutilati o uccisi da loro, e molti altri dei loro mahout (gestori), principalmente immigrati del Myanmar in povertà, vengono regolarmente uccisi. Questi sono mammiferi grandi e pericolosi.

  • Baanchang Elephant Park , 147/1 Rachadamnern Rd , ☎ +66 53 814174 o +66 89 6355206 ,  . Per coloro che pernottano, i padroni di casa ospitano una notte accanto al fuoco mettendo su intrattenimento rurale come la produzione di riso appiccicoso in bambù e il rilascio di lanterne di fuoco nel cielo notturno durante i mesi da novembre a gennaio. È accessibile da molti degli hotel e ostelli locali.  
  • Chai Lai Orchid , 202 Moo 9 T. Mae Win, Mae Wang , ☎ +66 86 923 0867 (  ),  . Situato in una bellissima valle, il Chai Lai Orchid è un eco-lodge senza scopo di lucro sul fiume che offre escursioni uniche di 1-2 giorni e gite di un giorno da Chiang Mai. Gli ospiti sono invitati a nutrire, fare il bagno e giocare con gli elefanti in un ambiente meraviglioso. Il progetto sostiene anche le tribù delle colline locali gestendo un programma di istruzione e occupazione per aiutare a combattere il traffico di esseri umani dei migranti dalla Birmania.  
  • Eddy Elephant Care Chiang Mai 87 Sripoom Rd , ☎ +66 53 (  ),  . Una delle attività interessanti a Chiang Mai è avvicinarsi a un vero elefante. Eddy è il proprietario di 7 elefanti, assicura che ti godrai il tour privato. Imparerai a conoscere i comportamenti degli elefanti e imparerai anche come controllarli e lavarli mentre sei un mahout (custode di elefanti). Sarai in grado di cavalcarli attraverso la giungla. 2.300 baht per un giorno incluso pranzo e trasporto
  • Santuario della giungla degli elefanti 119/10 Thapae Rd. ☎ +66 53 273415 (  ),  . 08: 00-22: 00 . EJS è un progetto di eco-turismo etico e sostenibile situato a circa 60 km dalla città di Chiang Mai, nel nord della Thailandia. Fondata nel luglio 2014, è un’iniziativa congiunta tra i membri delle tribù delle colline Karen e gli abitanti di Chiang Mai che erano preoccupati per il benessere degli elefanti in Thailandia. Il progetto Elephant Jungle Sanctuary fornisce anche a molte persone Karen occupazione, istruzione e sostegno finanziario. Sono disponibili visite di mezza giornata, intera giornata e di notte al Santuario. Possono essere organizzate anche opportunità settimanali di volontariato. Visita di mezza giornata: 1.500 baht; Visita di 1 giorno: 2.400 baht; Visita di 2 giorni: 3.900 baht; Volontario settimanale: 11.500 baht
  • Parco naturale degli elefanti , 209/2 Sridornchai Rd. ☎ +66 53 818932 (  ),  . 08: 00-17: 30 .A circa 60 km a nord di Chiang Mai si trova un santuario per elefanti salvati e in difficoltà. Non sono qui per esibirsi o fare trucchi e le persone che visitano qui partiranno con una comprensione completamente nuova di queste magnifiche creature. Visite diurne e notturne e opportunità di volontariato di una settimana possono essere prenotate tramite il loro sito web. Durante la visita di un giorno darai da mangiare e fare il bagno agli elefanti, guardarli vagare per il santuario di 50 acri e verrà fornito un pranzo a buffet. Verranno anche a prendervi e vi lasceranno al vostro hotel a Chiang Mai. Questo parco cerca di dimostrare che gli elefanti liberi sono una valida forma alternativa di turismo per picchiare e addestrare gli elefanti ad accettare cavalieri. Visita di un giorno: 2.500 baht; Durante la notte 5.800 Baht; Volontario settimanale: 12.000 baht
  • Happy Elephant Home , 74 m. 1 T.CuodChang A. Mae Tang, Chiang Mai 50150 , ☎ +66 089-757-0798 (  ),  . 08: 00-17: 30 . Happy Elephant Home non si tratta di giostre o trucchi turistici. Gli elefanti qui sono curati da persone che si prendono veramente cura di loro. Come visitatore o volontario, ottieni un’interazione di qualità con gli elefanti. Li bagnerai, li nutrirai e passerai il tuo tempo a conoscerli veramente. Se desideri un’esperienza da vicino, etica e altamente interattiva gestita da persone premurose, considera il santuario di Happy Elephant Home. Visita di mezza giornata: 1.800 baht; Visita di un giorno: 2.400 baht; Sono disponibili opportunità di volontariato di più giorni. .
  • Mae Sa Elephant Camp , 119/9 Tapae Rd ( andare a 17 km a nord fino a Mae Rim sulla Rt 107. Svoltare sulla Rt 1096 per Samoeng. Percorrere circa 10 km. Sulla sinistra. ), ☎ +66 53 206247 o +66 53 206248 , [16] . 08: 00-15: 00 . Un campo di elefanti sulle colline a circa un’ora di macchina a nord del centro città. Ha uno spettacolo di elefanti, che include elefanti che giocano a calcio e dipingono. Puoi anche fare mezz’ora o un’ora di giri in elefante. Gli orari degli spettacoli sono alle 08:00, alle 09:40 e alle 13:30. Ingresso, 250 baht. Elephant Rides, 1.200 baht / ora; 800 baht / 30 min. .  
  • Patara Elephant Farm , T.Baan Pong A.Hang Dong, Chiangmai, Thailandia , ☎ + 66-819922551 o + 66-816710958 ,  . Un viaggio a Patara consiste in un’esperienza pratica in cui a ogni visitatore viene dato un elefante di cui prendersi cura per mezza giornata o un’intera giornata. Questo programma si chiama “Elephant Owner for a Day” e il suo obiettivo è che i visitatori comprendano meglio la salute e il comportamento degli elefanti prendendosi cura di un elefante. Queste attività includono nutrire l’elefante, controllarne la salute, lavarlo, imparare a comunicare con esso e cavalcarlo. Programma Elephant Owner for a Day: 4200 baht. .  
  • Tong Bai Elephant Tour , 111/70 K-Park Business Mahidol Road, T.Nonghoi, A.Muang, 50000 Chiangmai, Thailandia , ☎ + 66-53141356 (  ),  . Concediti l’opportunità di vivere un’esperienza irripetibile con gli elefanti della Fondazione Tong Bai. Sperimenterai la serenità e la cordialità degli elefanti e sarai avvicinato al loro mondo affettuoso. L’elefante di Tong Bai Il tour accoglie tutti, compresi i bambini. Il tour non è per coloro che vogliono vedere gli elefanti esibirsi in spettacoli, ballare e dipingere quadri. “Tong .  

Vedere le tigri in Thailandia

  • Tiger Kingdom  ,  51/1 Moo 7 Seriously, Mae-rim Chiang Mai 50180  ,  ☎  053-299-363  ,   . Dalle 09:00 alle 18:00  .Il Tiger Kingdom è uno zoo che offre l’opportunità non solo di vedere gli animali ma anche di interagire con loro. A pagamento puoi entrare nel recinto con un addestratore e accarezzare le tigri. Le tigri sono divise per età (taglia) per determinare il prezzo. I prezzi ad aprile 2016 sono i seguenti: Giant Tiger 1000 THB / persona; Big Tiger 700 THB / persona; Tiger medio 600 THB / persona; Small Tiger 500 THB / persona; White Tiger 1000 THB / persona; New Born Tiger 1200 THB / persona; Tigre bianca media 1200 THB / persona. C’è un costo aggiuntivo per utilizzare il fotografo dello staff, ma puoi semplicemente portare la tua macchina fotografica e il trainer che ti porta nel recinto scatterà le foto per te senza costi aggiuntivi. Un taxi o un tuk-tuk sono i modi più comodi per arrivarci in quanto dista circa 15 km dalla città. Assicurati di contrattare tutti i prezzi di trasporto verso il basso. Molti taxi accetteranno di aspettare qualche ora e di riportarti in centro. C’è un ristorante troppo costoso situato all’ingresso.  

I villaggi delle tribù delle colline

Ci sono circa 12 diversi gruppi di tribù delle colline in Thailandia, la maggior parte dei quali vive nel nord della Thailandia e svolge un ruolo importante nell’arazzo culturale. Visitare i villaggi delle tribù delle colline come parte di un trekking o di un tour è un’attività popolare a Chiang Mai, sebbene la maggior parte dei viaggi entro 1-2 giorni da Chiang Mai siano probabilmente turistici. Quindi, se stai cercando un’esperienza autentica, è importante ricercare adeguatamente il tour giusto per te e il modo giusto per visitarlo. Molti abitanti dei villaggi non sono così accoglienti nei confronti dei visitatori al giorno d’oggi, poiché hanno avuto esperienze negative con i turisti in passato.

  • Thailand Hilltribe Holidays , ☎ +66 (0) 855 480884 / +66 (0) 899 569897 , . Offre tour responsabili nel nord della Thailandia, specializzandosi nell’immersione culturale, visitando autentici villaggi di tribù di collina e soggiorni in famiglia di tribù in modo etico.

4 – Imparare il Muay Thai

Dopo il calcio, la boxe thailandese è lo sport nazionale della Thailandia. Può essere visto in tre diversi stadi:

  • Kalare Boxing Stadium , ( dietro il Night Bazaar ). I veri combattimenti di Muay Thai ogni mercoledì, venerdì e sabato a partire dalle 21:30 della durata di circa 4 ore. 400-600 baht
  • Loi Kroh Boxing Stadium , ( Loi Kroh Rd nel Chiang Mai Entertainment Complex. ). I combattimenti si tengono solitamente 3-4 notti a settimana. Cerca volantini affissi in tutta la città vecchia. Di solito hanno circa 8 combattimenti e presentano combattenti thailandesi e alcune partite con combattenti stranieri. Questo potrebbe non essere il posto migliore per vedere il muay thai con una famiglia, poiché è circondato da “bar per ragazze” e durante una pausa tra i combattimenti un gruppo di ladyboys ballerà e occasionalmente si spoglia. Dopo circa le 23:00 il complesso viene aperto gratuitamente, lasciando entrare tutti i venditori (venditori di fiori, ecc.). Se hai un budget limitato potresti essere in grado di vedere gratuitamente alcuni dei combattimenti rimanenti in questo modo . L’ammissione è di 400 baht per posti a sedere normali o 600 per VIP. 
  • Stadio di boxe Tha Phae , ( Moon Muang Rd vicino a Tha Phae Gate. ). Ospita circa 8 incontri per spettacolo, comprese alcune partite con combattenti stranieri. Questo è il più grande dei tre stadi e offre cibo e bevande. Il gioco d’azzardo è in primo piano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.