Logo di sawadee

frasi utili tailandesi

9 frasi utili tailandesi

Anche se sei in Thailandia solo per poche settimane, se riesci a imparare qualche parola della lingua thailandese può essere sorprendente la differenza che può fare nella tua interazione con la gente del posto. Naturalmente, devi essere realistico; se non hai imparato il tailandese prima, sarà difficile. All’inizio quasi sicuramente pronuncerai male le parole, ma non lasciare che questo ti impedisca di provarci. Se non altro, farà ridere la gente e sarà sanuk . Ho scoperto che i miei primi tentativi armeggiare di thailandese sono stati un grande rompighiaccio

Le parole che ho scelto sono utili in una serie di situazioni e possono essere raccolte abbastanza facilmente dal visitatore occasionale. Hanno anche il vantaggio che anche se vengono pronunciati leggermente male, il thailandese dovrebbe essere in grado di capire cosa stai dicendo. Se trascorri più tempo in Thailandia, ti consiglio di investire in un frasario tailandese tascabile. Il modo migliore per imparare è ascoltare un thailandese; non aver paura di chiedere a un madrelingua come dici qualcosa in tailandese.

Se sei curioso di sapere perché ho elencato 9 frasi invece di 5 o 10, dai un’occhiata a questo articolo sui numeri fortunati thailandesi per una spiegazione.

1) Sawatdee

Potresti vederlo scritto come sawasdee, sawatdii o in un numero di modi diversi. È un saluto che può essere usato per dire ciao, buon giorno, buongiorno, buon pomeriggio e arrivederci, quindi è una parola utile da imparare. Pronuncia sempre sawatdee insieme all’articolo educato, khap o ka (vedi il numero 2 sotto). Le femmine dicono sawatdee ka ei maschi dicono sawatdee khap.

2) Khap e Ka

Questa è una sillaba educata che non ha una vera traduzione diretta in inglese. Gli uomini dicono khap (a volte khrap , ma nel linguaggio quotidiano di solito diventa khap ) e le donne dicono ka . Se ascolti i thailandesi parlare, lo sentirai spesso alla fine delle frasi. Il suo uso denota buone maniere e rispetto, quindi prendi l’abitudine di usarlo se stai imparando il tailandese anche se è solo per le tue due settimane di vacanza o vacanza. C’è una parola tailandese per prego, ma non è usata nello stesso contesto in cui è in inglese. Ad esempio, se sei in un ristorante e vuoi dire “il conto per favore”, dirai ” kep tang khap” (se sei un uomo) e ” kep tang ka” se sei una donna.

Grazie
Come dire “grazie” in tailandese »

(Giusto per confondere leggermente le cose per le donne, ka ha due toni diversi. È usato con un tono discendente a meno che non lo usi alla fine di una domanda quando diventa un tono alto. La differenza può essere difficile da cogliere, ma ascolta abbastanza per le donne tailandesi e lo vedrai.)
Essere educati in Tailandia?

3) Sabai Dii

Un altro saluto che sentirete molto è sabai dii . Qualcuno potrebbe chiederti ‘ Sabai dii mai?’  (“Come stai/stai bene?”). Khap o ka possono essere aggiunti a questo in modo da poter sentire ” Sabai dii mai khap/ka?” Rispondi dicendo ” Sabai dii khap/ka” (“Sto bene grazie/Sto bene grazie”). Ovviamente puoi sempre dire ” mai sabai” (“non bene”), ma poi aspettati la domanda successiva, ” thamay mai sabai?” (‘perché non stai bene?’). Se sei sicuro di poter trasmettere il fatto che hai i postumi di una sbornia o che hai passato metà della notte seduto sul water dopo aver mangiato quel som tam extra piccante, quindi vai avanti. Di solito è più facile rispondere con sabai dii .

4) Khun

Questa è un’altra parola educata che precede il nome di una persona e può essere utilizzata anche quando si cerca di attirare l’attenzione di qualcuno. I thailandesi non tendono a rivolgersi alle persone (thailandesi o straniere) con il cognome. Invece usano il nome preceduto dal titolo khun . Quindi se il tuo nome è David Smith probabilmente verrai chiamato Khun David o anche Mister David. Se ricambi il complimento guadagnerai immediatamente rispetto. Ad esempio, l’addetto alla reception del tuo hotel ha un badge con il nome che dice Noy . Se vuoi dire buongiorno, usa un grande sorriso e dì ” Sawatdee khap/ka khun Noy”.

Alcuni thailandesi hanno difficoltà a utilizzare la forma corretta di indirizzo in inglese per rivolgersi alle donne. Quindi, se ti chiami Mary, indipendentemente dal tuo stato civile potresti sentire Khun Mary, Miss Mary, Mrs Mary e molto probabilmente Mister Mary, quindi cerca di non offenderti!

Se sei in un ristorante e vuoi attirare l’attenzione del cameriere o delle cameriere, puoi dire ” khun khap” o ” khun ka” . Questo è molto gentile e sarà apprezzato. Se ascolti i thailandesi che chiamano il cameriere o la cameriera, probabilmente li sentirai dire qualcosa di completamente diverso. Frasi come ‘ nong’ , ‘ pii’ o ‘ nuu’ possono essere usate a seconda dell’età della persona di cui si sta cercando l’attenzione. Questi termini sono anche educati ma sono molto tailandesi e possono essere un campo minato di imbarazzo se li sbagli. Ecco perché consiglierei di usare l’onnicomprensivo ” khun khap/ka”  come un’opzione molto più sicura.

5) Aroy

I thailandesi amano il loro cibo. Vorranno anche che tu ami il loro cibo. Se puoi dire al proprietario del ristorante, al cuoco o alla cameriera che il cibo era delizioso – aroy – probabilmente riceverai un caloroso benvenuto la prossima volta che torni. E anche se non fosse delizioso, sorridi, dì “aroy” e non tornarci più! Distorcere la verità e l’adulazione sono comuni in Thailandia, quindi non preoccuparti troppo delle bugie occasionali.

Prova a fermarti a una bancarella di strada o al carrello di un venditore ambulante e indica qualcosa che ti piace. Consegna i tuoi 10 o 20 Baht e prendi un boccone. Se va bene, sorridi e dì “aroy” . Congratulazioni, hai appena fatto un nuovo amico in Thailandia.

6) Feta

Più parole impari sul cibo, meglio è. La Thailandia è una nazione ossessionata dal cibo e ogni visitatore non può fare a meno di notarlo. È anche impossibile ignorare il fatto che ai thailandesi piace il loro cibo piccante: il phet. In effetti a loro piace molto piccante – phet mak . Come straniero non ti aspetteresti di mangiare parte del cibo che fanno i thailandesi . Non abbiate paura di chiedere qualcosa ” mai phet” (“non piccante”) o ” phet nit nawy”  (“un po’ piccante”).

7) Controlla il cestino e mantieni il Tang

Entrambi possono essere utilizzati quando si chiede di saldare il conto in un bar o in un ristorante. È più comune sentire il cestino degli assegni nei bar e il tang nei ristoranti, ma entrambi dovrebbero essere capiti. Non dimenticare il tuo khap o ka alla fine di esso; ‘ check bin khap’ (se sei maschio) ‘c heck bin ka’  (se sei femmina).

8) Sanuk

Ho già scritto su questa parola prima, e forse ti viene chiesto ‘ sanuk mai?’ (“Ti stai divertendo?/ti stai divertendo?”). Rispondi dicendo “sanuk” o “sanuk mak” (“È molto divertente/mi sto davvero divertendo.”)
Capire sanuk in Thailandia

9) Narak

Spesso pronunciato come nalak , significa fondamentalmente carino. Non è una parola scontata da imparare per i visitatori per la prima volta e di solito sorprende piacevolmente i thailandesi quando sentono uno straniero usarla nel giusto contesto. Ti faccio un esempio di vita reale. L’anno scorso mia sorella era in visita ed eravamo a Krabi sulla spiaggia di Nopparat Thara. Passa una donna con in braccio un bambino e ci sono sorrisi tutt’intorno e io dico ” narak” riferendomi al bambino. Dopo un sacco di ‘ khop khun ka dalla madre e ‘ thamay phut thai dai’(perché parli tailandese?), sono invitato a unirmi al resto della famiglia a mangiare il loro picnic. Non sto suggerendo che questo accada ogni volta, ma illustra due cose; I thailandesi amano l’adulazione (non tutti noi) e amano i loro figli.

Narak può essere utilizzato anche quando si parla di una donna o di un uomo che trovi attraente. Ci sono altre parole per bello o bello, ma dire a qualcuno che è narak è un bel complimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.