Logo di sawadee
Gestione dello stress

Gestione dello stress

Gestione dello stress – stress-management

Scena: una dottoressa.

Bussa alla porta e un uomo entra nell’ufficio.

>

Lei: – Buon pomeriggio, signore. Per favore siediti.

Si siede: – Grazie, dottore.

Lei, leggendo lo schermo del suo computer: – Quindi sei Henry Wilkinson?

Annuisce: – Sì, dottore.

Lei: – Piacere di conoscerti, Henry. Mi chiamo Sunny. Cosa posso fare per lei?

Lui: – Ho difficoltà ad addormentarmi.

>

Lei: – Capisco. Questo è un problema da molto tempo o è una nuova situazione per te?

Lui: – Il problema è aumentato gradualmente negli ultimi 12 mesi. Penso che sia perché ho molte responsabilità sul lavoro e non riesco a smettere di pensarci quando vado a letto. La mia mente non riesce a rilassarsi ed è difficile addormentarsi.

Lei: – Prendi dei sonniferi?

Lui: – Sì, a volte, ma non mi piace. Ho paura di diventare dipendente.

Lei: – È bello sentirlo. Tali medicinali possono solo alleviare i sintomi, ma non la ragione del problema. La soluzione migliore è trovare un modo per cambiare la situazione. Hai discusso della situazione sul posto di lavoro con i tuoi superiori?

Lui: – Sì, ma c’è poco che possiamo fare per cambiarlo. Stiamo lavorando a un grande progetto. Il regista mi ha offerto un’opportunità unica e non voglio smettere nel mezzo.

Lei: – Che ne dici di massaggio tailandese? Può fare miracoli per i muscoli stressati.

Lui: – Non penso che possa essere d’aiuto, perché quando l’ho provato è stato molto doloroso.

Lei: – Dovresti dargli una possibilità. I primi trattamenti possono essere dolorosi perché i muscoli si irrigidiscono a causa dello stress. Ma dopo il dolore arriva la gioia.

Lui: – Non ho dolori muscolari. È solo il mio cervello che non vuole rilassarsi.

Lei: – Hai considerato la meditazione? Può aiutarti a stressarti.

Lui: – No, non è niente per me.

Lei: – Un metodo efficace per ridurre il livello di stress è quello di trattenere il seno di una donna. Questo rilascia ormoni che ti fanno sentire bene. Gli studi dimostrano che i livelli di stress possono essere ridotti dal 70 al 90 percento.

Lui sorride: – Stai scherzando! Il seno non mi rende rilassato. È piuttosto il contrario!

Si alza e si toglie la camicia: – Lascia che ti mostri come funziona. Per favore, alzati e stai dietro di me.

Lui obbedisce. Si toglie il reggiseno. Quindi, guida le sue mani sul suo seno.

Lei: – Ora chiudi gli occhi e respira profondamente. Inspira … tienilo … espira … dentro … tienilo … fuori … dentro … fuori … dentro … fuori. Buona! Dentro … fuori … dentro … fuori …

Respira pesantemente con lui. Solleva le braccia e le avvolge attorno al suo collo. Ritmicamente, si strofina il sedere contro di lui. Lei può sentirloèduro come l’acciaio. Sta diventando eccitata.

Alla fine, si gira: – Stai andando bene, ma non sei ancora completamente rilassato. Lascia che ti aiuti.

Lei apre i suoi pantaloni e inizia a massaggiare il suo pene. Questo non aiuta, quindi gli dà un orale. Dopo un po ‘, dichiara: – Sei uno stallone. Vieni qui.

Lo guida al lettino da visita (alias letto), si spogliano e così via …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.