Il periodo migliore per visitare la Thailandia? Le 3 stagioni climatiche

Se non sei mai stato in Tailandia potresti pensare che sia sempre caldo ovunque tu vada in qualsiasi momento dell’anno, ma la verità è che non lo è. Ci sono tre stagioni in Tailandia:

Estate (marzo-giugno)

Il periodo più caldo dell’anno con un minimo medio di 25 gradi a un massimo medio di 35 gradi.

Stagione delle piogge (luglio – ottobre)

La pioggia dei monsoni significa pioggia intensa quasi ogni giorno per circa 1 o 2 ore (in media). Media minima 24 gradi e media alta 32 gradi.

Inverno (novembre – febbraio)

Il miglior periodo dell’anno in Tailandia. Cielo blu ogni giorno e forse due o tre giorni di pioggia entro quattro mesi. Media minima 20 gradi e media alta 29 gradi.

Il punto di questo post è davvero darti un’idea chiara che a seconda di dove ti trovi nel paese ci sono diverse caratteristiche del clima:

  • Le regioni meridionali e tutte le isole hanno generalmente le cifre medie che ho descritto sopra.
  • Le regioni settentrionali e nord-orientali hanno cifre più estreme, il che significa che le estati sono più calde, gli inverni sono più freddi e anche meno precipitazioni rispetto a qualsiasi altra parte della Thailandia.
  • Bangkok è una vera eccezione e ha quasi il suo clima. Certo c’è la stagione dei monsoni, ma se prendi le temperature, fa caldo nella capitale della Thailandia durante tutto l’anno. Alcuni arrivano fino a chiamare le stagioni di BKK “più calde, più calde e più calde”. Anche in “inverno” non avrai un minimo medio di meno di 24 gradi e il massimo medio è ancora di circa 33 gradi. Forse è per via dello smog, chissà.

fonte post originale : https://www.thailandredcat.com/the-3-climate-seasons-in-thailand/