Logo di sawadee
Koh Lipe

Ko Lipe

Ko Lipe


I viaggiatori si avventurano a Ko Lipe da tutto il mondo per vaste barriere coralline e sabbia polverosa nell’acqua come smeraldo lucido e zaffiro. La minuscola isola si è sviluppata rapidamente dagli anni ’90, quando i sentieri sterrati si sono trasformati in strade affollate fiancheggiate da cataste di cemento. Lipe in continua evoluzione ha ancora molto da offrire, anche se i cambiamenti drastici sconvolgeranno coloro che non visitano da un po ‘.

Entrambe le spiagge più lunghe di Lipe – Sunrise e Pattaya – sono tra le più belle della Thailandia. La scena gastronomica è eccezionale e una manciata di bar offre un’alternativa alla vita notturna più matura a Ko Phi Phi , senza il seme che si trova in alcune parti di Phuket . Puoi ancora segnare bungalow per meno di 1.000 baht e c’è una forte selezione di scavi di fascia media e di lusso. I tour in barca di gruppo o privati rendono facile fare snorkeling e immergersi in altre 21 isole dell’arcipelago circostante.

Koh Lipe
Ko Lipe

Lipe era praticamente sconosciuta negli anni ’80 e ha attirato solo rivoli di avventurosi viaggiatori occidentali durante la fine del millennio, quando la foresta ha ricoperto quasi l’intera isola. Il turismo mainstream ha finalmente raggiunto la fine degli anni 2000 e da quel momento Lipe si è sviluppata molto velocemente. Un gran numero di visitatori ora proviene dalla Cina, dalla Malesia e dalla Tailandia stessa, con grandi gruppi di thailandesi ricchi che si presentano nei fine settimana. In un solo giorno incontrerai tutti i tipi di persone provenienti da decine di paesi.

Spesso raggruppati sotto il termine tailandese, Chao Lae (“Sea People”), gli Urak Lawoi furono i primi abitanti di Lipe dopo essere arrivati ​​più di un secolo fa. Il turismo ha portato loro guadagni, ma ha anche danneggiato il loro ambiente familiare, minato i loro modi di vita tradizionali e contrapposto le loro rivendicazioni ancestrali alla terra a potenti interessi economici e governativi. Scopri Lipe a base di progetto Urak Lawoi saperne di più su queste persone affascinanti.

Negli ultimi anni Lipe è stata trascinata più saldamente nelle pieghe del Parco Nazionale Marino di Mu Ko Tarutao , che tenta di far pagare ai visitatori stranieri 200 baht per mettere piede sull’isola. Nel 2015 le autorità hanno interrotto praticamente tutta la costruzione e segnalato diversi resort per invasione di terreni rivendicati dal parco, principalmente nelle vicinanze di Sunset Beach. Se si trattava di un accaparramento di terreni o di una spinta necessaria per tenere sotto controllo lo sviluppo, o entrambe le cose, dipende da con chi parli.

Alcuni dicono che il danno sia già stato fatto. Un numero ridicolmente alto di taxi per motociclette sidecar ora intasa un’isola che può essere attraversata in soli 20 minuti. Centinaia di barche si schiantano contro i coralli, mettono in pericolo gli snorkelisti e trasformano le coste in parcheggi. Una volta ricoperta dalla foresta, una parte considerevole dell’interno è diventata una mini-città piena di hotel, ristoranti, negozi di souvenir e 7-elevens – sì, più di uno.

D’altra parte, l’energia solare e un sistema di rifiuti e riciclaggio relativamente ben organizzato fanno sembrare Lipe decisamente efficiente rispetto a Ko Tao , per esempio. Al momento della ricerca le spiagge erano immacolate, grazie in gran parte ai Trash Heroes che si incontrano ogni lunedì alle 10:00 al cancello di Walking Street sulla spiaggia di Pattaya. Unisciti a loro se hai voglia di restituire qualcosa.

Altri modi per rispettare l’ambiente fragile includono soggiornare in un resort ecologico come Serendipity , Castaway o Gecko ; utilizzando le stazioni di rifornimento d’acqua a Ricci House , Castaway e Pooh’s; e insistendo sul fatto che gli operatori di barche non danneggino i coralli prima di confermare un tour in barca. Se vedi gente del posto o turisti spericolati nei confronti dell’ambiente, non aver paura di informare i funzionari del parco nazionale alla loro scrivania sulla spiaggia di Pattaya o al centro visitatori del molo di Pakbara sulla terraferma.
Se, invece, vole un’accoglienza come essere in famiglia,e sentirvi a casa, con un’ottima cucina italiana (romagnola), allroa vi consiglio vivamente di andare al Family Song di Cristiano Lipe

E se scopri che Lipe è troppo affollata e sviluppata per te, le foreste incontaminate e le spiagge disabitate delle autentiche isole del parco nazionale, tra cui Ko Adang , Ko Rawi e Ko Tarutao , sono solo un giro in barca.

Orientamento ko lipe

Parte dell’arcipelago di Adang (o Butang) nel Mare delle Andamane, appena a sud della montuosa Ko Adang e circa 67 chilometri dalla terraferma provincia di Satun nell’estremo angolo sud-occidentale della Thailandia, Ko Lipe (pronunciato lee-pay) si trova a soli 60 chilometri a nord di Langkawi in Malesia .

L’alta stagione a Ko Lipe va da dicembre a febbraio e potrebbe essere necessario accontentarsi di una tenda se si arriva a Natale / Capodanno o al capodanno cinese senza prenotazione. Le tariffe delle camere diminuiscono e la folla si assottiglia nei mesi intermedi di novembre, marzo e aprile. I motoscafi da un’isola all’altra smettono di funzionare ad aprile e molte attività chiudono nella stagione delle piogge da giugno a ottobre. Le piogge più abbondanti e il mare più agitato di solito si verificano in agosto e settembre.

Secondo la linea ufficiale, tutti i visitatori adulti stranieri a Lipe devono acquistare un biglietto da 200 baht per il parco nazionale, anche se non ci è stato chiesto di pagare quando siamo arrivati ​​su un traghetto dalla terraferma, né su un motoscafo da un’altra isola. I visitatori che utilizzavano i taxi o venivano prelevati dai mezzi di trasporto del resort erano costretti a pagare. Il biglietto è valido per una settimana; tienilo stretto se andrai a Ko Tarutao o altrove nel parco marino.

Le tre spiagge principali di Lipe, Pattaya (sud), Sunrise (est) e Sunset (nord), circondano ogni lato di un triangolo irregolare che forma il punto più largo dell’isola. Corsie sigillate le collegano e ci vogliono solo circa 10 minuti per camminare da una all’altra. Vedi Spiagge a Ko Lipe per i profili di ciascuno di questi e altro ancora.

Ristoranti, bar, negozi, farmacie, agenzie di viaggio e bancomat della linea Walking Street, una striscia di 600 metri che collega le spiagge di Sunrise e Pattaya. Altre corsie corrono più a nord fino a Sunset Beach e verso la penisola occidentale in gran parte sottosviluppata .

Un piccolo villaggio di Urak Lawoi si trova dietro l’unica scuola dell’isola appena fuori dal tratto settentrionale di Sunrise Beach, e un villaggio più piccolo si estende nell’entroterra dietro l’estremità occidentale di Pattaya Beach. Molti membri dello staff del resort si trovano lungo una corsia che è essenzialmente l’estremità posteriore di diversi grandi resort dietro l’estremità meridionale di Sunrise Beach. In questa zona troverai un sentiero che taglia il promontorio che collega anche Sunrise a Pattaya, con un punto di vista lungo il percorso.

A Pattaya Beach e Sunrise Beach sconsigliamo lo snorkeling lontano dalla riva, dove le barche non vengono sempre guidate in sicurezza (uno snorkeller è morto dopo essere stato colpito da una barca nel 2013). Un posto molto più sicuro per fare snorkeling, con le barriere coralline in condizioni migliori per l’avvio, è al largo della costa settentrionale, nelle vicinanze della spiaggia di Bila e di altre insenature più a ovest. Attenzione anche alle motociclette che spesso girano intorno agli angoli ciechi delle corsie interne; per fortuna sono banditi a Walking Street dopo il tramonto.

Lipe ha due strutture mediche internazionali : il Southern Andaman Medical Center affiliato al Bangkok Hospital vicino a Pooh’s verso l’estremità orientale di Walking Street e la Siam International Clinic sulla centrale Walking Street. Entrambi dovrebbero fornire assistenza di qualità e navette in motoscafo per le emergenze. Entrambi sono anche costosi; la vecchia clinica comunitaria nel villaggio di Urak Lawoi dietro Sunrise Beach dovrebbe andare bene per ferite e disturbi minori.

La principale stazione di polizia di Lipe e il banco del parco nazionale sono entrambi accanto a un minuscolo checkpoint per l’immigrazione sulla spiaggia di Pattaya orientale. C’è anche uno stand della polizia turistica a Pooh’s, all’estremità Sunrise Beach di Walking Street. Gli Internet café si trovano su Walking Street e la connessione WiFi gratuita è disponibile nella maggior parte dei resort e dei ristoranti. I telefoni cellulari con schede SIM di fornitori thailandesi funzionano bene in tutta l’isola e possono essere ricaricati in diversi negozi su Walking Street.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.