Logo di sawadee

Faq – media-telefonia

Occorre stipulare un contratto di roaming con un gestore di servizi telefonici in Italia. Controllate le tariffe che verranno addebitate per le chiamate in uscita e in entrata in quanto queste possono essere molto elevate rispetto a quelle nel proprio paese. 
Un’alternativa più economica è spesso quello di comprare una scheda SIM tailandese con cui chiamare a casa durante il vostro soggiorno in Thailandia. Le SIM thailandesi sono a buon mercato e si possono trovare in qualsiasi centro commerciale, vedere nell’area in cui sono raggruppati i negozi di telefonia.

SIM card di operatori di rete locali thai sono vendute ovunque e possono essere usate per chiamate e SMS sia locali che internazionali. 

Tutti gli alberghi in Thailandia forniscono il servizio di chiamate internazionali, ma questa e’ probabilmente la forma piu’ cara per telefonare. Gabine telefoniche publiche possono essere trovate in molti posti nella nazione. Inoltre molti tipi di carte telefoniche internazionali sono vendute nei negozi, come quelli della catena dei 7eleven che si trovano dappertutto. 

Contenuto della fisarmonica

Componete il 001 seguito dai prefissi di dove desiderate chiamare, ricordando che il codice dell’Italia e’ 39. Dovrete togliere lo 0 del luogo dove chiamate cosi ad esempio se telefonate a Roma, e siete in Italia farete 06 234 654, dalla Thailandia dovrete comporre 001 39 6 234 654. Se chiamate un cellulare lo 0 dovra’ restare.

Molto buona. Ci sono un certo numero di società thailandesi di telefonia mobile ed è semplice acquistare una simcard prepagata all’arrivo per il vostro cellulare. 
 Le carte costano poco e chiamate nazionali e messaggi sms sono molto economici. 
La copertura è completa in tutto il paese ed e’ difficile trovare un posto senza segnale.

Si, accesso a Internet con ADSL e’ disponibile in Thailandia. Viene offerto in moltissimi hotel e anche guest house, anche se in modo diverso, in alcuni e’ gratuito in altri a pagamento. Per correttezza occorre dire che essi offrono wi-fi piuttosto che ADSL.
In Bangkok, nei principali centri turistici e nelle grandi citta’ ci sono diversi bar e ristoranti che offrono wi-fi gratuito. 

Servizi internet sono ora disponibili nei principali alberghi e in molti Cyber Caffe’ che si trovano principalmente nelle maggiori citta’ destinazioni turistiche come Bangkok, Phuket, Pattaya, Chiang Mai, Chiang Rai, Koh Samui, Hua Hin e molte altre e non mancano neppure in importanti citta’ come Udon Thani, Nong Khai, Khon Kaen, ecc..

Si e crescono come funghi ogni giorno, in effetti e’ piu’ difficile pensare a un posto della Thailandia privo di internet piuttosto che dove essi si trovino. I prezzi e la qualita’ variano moltissimo. Per i prezzi si va dai 60 bhat l’ora dei luoghi di villeggiatura ai 10 baht dell’Isan. A parte questo si puo’ con sicurezza dire che ogni citta’ a uno o piu’ di uno Internet Cafe’, basta cercare.

Sì, un numero crescente di viaggiatori indipendenti portano con loro il laptop in un viaggio in Thailandia. Questo e’ diventato cosi’ normale che hotel e guest house hanno attrezzato aree di lavoro.
Comunque prima di prenderlo con voi dovrete valutare i problemi di sicurezza, come eventuali furti e dove andrete ad alloggiare, se la sistemazione e’ di base ci potrebbero essere problemi su come ricaricarlo.
Gli internet caffe’ quasi sempre consentono di collegarsi alla loro rete, oppure al wi-fi. Meglio, sono ormai moltissimi i bar e ristoranti che offrono come servizio gratuito il collegamento al wi-fi.

Si, almeno nella maggior parte dei casi lavora bene. Voi assicuratevi che la persona che vi scrive sottolinei il vostro cognome, in caso contrario la vostra posta potrebbe essere classificata per nome, i cognomi sono usati raramente in Thailandia. Cercate sotto entrambi se aspettate una lettera. Non fatevi mandare soldi per posta restante, dato che sara’ possibile per chiunque altro prendere la vostra lettera.