Logo di sawadee

La geografia della Thailandia

Studiamo la geografia della thailandia

La Thailandia è suddivisa in sei macro-regioni basate sulle loro caratteristiche geografiche: la settentrionale, la nordorientale, la centrale, l’orientale, l’occidentale e la meridionale. Nella zona settentrionale svettano catene montuose come Daen Lao, Dawna, Thanon Thong Chai, Khun Tan, Phi Phan Nam e la parte occidentale del Luang Prabang; qui il territorio presenta principalmente valli strette e ripide e altopiani che marcano il passaggio alla grande pianura centrale. Da queste montagne inoltre nascono molti degli affluenti del Chao Phraya, come il Nan, il Ping, il Wang e lo Yom.

fiume Salween

fiume Salween

fiume Salween Il fiume Salween è uno dei tre fiumi paralleli nella Cina meridionale. È lunga circa 2.800 chilometri e ha un’area di drenaggio di 324.000 chilometri quadrati. Scorre dall’altopiano

Read More »
Turismo e ambiente

Turismo e ambiente

La qualita’ dell’aria e’ uno dei piu’ significativi problemi della nazione, particolarmente uin Bangkok e belle provincie adiacenti

Read More »
Gli ambienti del nord Thailandia

Gli ambienti del nord Thailandia

Le montagne del Nord sono ricoprte da foreste sia sempreverdi che decidue. Le foreste sempreverdi sono di diverso tipo comprendono le foreste tropicali, quelle sempreverdi e quelle di conifere. 

Read More »
Barriera corallina in Thailandia

La barriera corallina in Thailandia

Con un piede nel Golfo di Thailandia e l’altro nel Mare delle Andamane, le barriere coralline thailandesi offrono agli amanti dello snorkeling, della pesca in acqua salata e dei subacquei una lunga lista di luoghi da visitare tutto l’anno.

Read More »