Logo di sawadee
punti salienti Nakhon Ratchasima

Punti salienti di Korat (Nakhon Ratchasima)

Punti salienti di Korat (Nakhon Ratchasima)

Sono appena tornato nella mia citta’ qualche giorno fa da un altro viaggio nel nordest della Thailandia, Isaan. Questa volta il viaggio è stato tutto incentrato su Nakhon Ratchasima o come lo chiamano i thailandesi in breve: Korat. Prima di parlarvi delle mie esperienze lì, dei miei momenti salienti e di com’è la vita notturna, ecco tre fatti davvero interessanti su Korat che forse non sapevate ancora:

  • Korat è la terza città più grande della Thailandia con una popolazione di 174.000 abitanti. In confronto, la popolazione (ufficiale) della capitale Bangkok è di 8,3 milioni!
  • Korat è l’ ex città di confine del Regno di Siam e Laos. È interessante vedere come le persone sembrano un misto di thailandesi e laotiani (o più precisamente di Isaan).
  • Fu nel 1890 che la prima ferrovia del Siam collegò Bangkok con Nakhon Ratchasima.

Anche se è una città abbastanza grande, ci sono solo poche attrazioni degne di nota. Puoi facilmente spuntarli entro 2-3 giorni. Ti consiglio vivamente di noleggiare una moto in quanto alcuni posti sono ben fuori città. Le tariffe di noleggio sono di solito 300 baht al giorno per uno scooter decente.

Zoo e parco acquatico Korat

Korat_Zoo_Lagoon1

Lo zoo di Nakhon Ratchasima è il più bel parco zoologico che abbia visto finora in Thailandia. Sì, è meglio dello zoo Dusit di Bangkok: molto più grande e molto, molto più tranquillo. In effetti l’intera area è così grande che le distanze tra i diversi recinti sono troppo grandi (e troppo calde la maggior parte del tempo) per camminare. La maggior parte delle persone noleggia una specie di golf cart, partecipa a un tour o come me va in giro con la propria moto. Mi è piaciuto molto il mio pomeriggio lì e hanno alcuni animali rari per la Thailandia tra cui elefanti africani e giraffe.

La quota di ammissione allo zoo di Korat è di 150 Baht (per i thailandesi è di 100 Baht) più 10 Baht per il parcheggio. Gli orari di apertura sono tutti i giorni dalle 8:00 alle 17:30.

Nella stessa area dello zoo c’è anche un parco acquatico che è un bel posto per finire la tua sudata corsa intorno al parco.

È soprattutto per i bambini ad essere onesti, ma per 20 baht di ammissione non puoi sbagliare giocando in acqua per mezz’ora o giù di lì. I costumi da bagno sono disponibili per l’affitto a 60 Baht più 140 Baht di deposito

Mercato notturno di Korat / Bazar notturno

Mercato notturno di Korat

Passeggiare per il mercato notturno è una delle attrazioni culturali di Korat. È enorme e vendono di tutto, dai ricevitori satellitari alle magliette su cui stampano la frase a tua scelta (a seconda delle dimensioni solo 90-130 Baht). C’è anche un’enorme area ristorazione e molti altri posti piccoli e puliti dove puoi cenare, gustare una fresca birra Leo e guardare la scena.

Per arrivarci, prendi un songthaew (furgone pick-up a forma di taxi passeggeri) dalla strada principale fino al mercato notturno. Non puoi perderlo perché il mercato è proprio accanto alla strada principale (a sinistra provenendo dalla città). Ci vogliono circa dieci minuti dal centro commerciale e la tariffa è di soli 8 Baht (non importa da dove vai).

C’è anche il cosiddetto bazar notturno nella città vecchia, vedi mappa sotto. È più piccolo ma comunque divertente da visitare e perfetto per un appuntamento romantico e una cena.

Festival della cera delle candele Korat

Candle Korat

Il festival buddista più famoso della città è il Korat Candle Wax Festival, che si tiene ogni anno a metà luglio per celebrare l’inizio della Quaresima buddista. Il clou sono le sculture enormi e incredibilmente dettagliate fatte di cera pura che sono molto impressionanti.

Si svolge presso la statua di Yamo di fronte alle mura della città vecchia. C’è anche un grande mercato intorno in modo da poter assaggiare alcuni cibi e bevande Korat locali dopo aver ammirato le sculture di cera e le adorabili ragazze Isaan in abiti tradizionali.

The Mall Nakhon Ratchasima e Terminal 21

Terminal21Korat_building

Non menziono un centro commerciale nei miei punti salienti di Korat per ragioni di shopping: potresti avere un’esperienza migliore e più economica al mercato notturno e puoi comunque trovare centri commerciali in qualsiasi grande città della Thailandia. Tuttavia The Mall sembra davvero essere il luogo in cui tutti frequentano durante il giorno. È stato il primo posto che ho visitato a Korat, sono appena sceso dall’autobus perché è comodamente situato sulla strada principale nel cuore della città.

C’era un palco allestito di fronte al centro commerciale con una rock band thailandese che suonava, molti giovani che tifavano e si divertivano. Il centro commerciale è anche un buon posto dove venire solo a mangiare, poiché nella maggior parte degli altri centri commerciali thailandesi c’è una food court dove puoi trovare ottimi piatti locali come Khao Kha Moo per soli 50 Baht. E c’è una piscina davvero bella e grande (50 m di corsie) fuori proprio accanto alla food court, l’ingresso costa 100 baht per l’intera giornata.

La nuova star nella categoria lifestyle e shopping è il Terminal 21 Shopping Mall sulla strada principale di fronte a Big C:

Il centro commerciale con lo stesso nome è stato aperto circa 5 anni fa a Bangkok ed è estremamente popolare, ogni piano rappresenta una parte diversa del mondo. Il Terminal 21 Korat è il luogo perfetto per gli appuntamenti: guardare un film, mangiare nei ristoranti o semplicemente comprare un gelato e passeggiare. Curiosità: il centro commerciale detiene il record dell’ascensore più lungo della Thailandia.

Assicurati di controllare il ponte di osservazione in cima alla “Torre”: le migliori viste su Korat:

Esplorando le strade panoramiche di Korat

Dato che Korat è la terza città più grande della Thailandia, sono rimasto sorpreso di quanto le sue strade fossero vuote e tranquille nella maggior parte dei casi. Quindi è stato divertente fare una passeggiata per il centro della città e godersi l’atmosfera rilassata dappertutto. Ho scoperto il corso d’acqua intorno alle antiche porte della città (ora la città vecchia) che ti fanno pensare immediatamente a Chiang Mai .

Uno spettacolo da non perdere qui è il monumento Thao Suranari , una venerata eroina che ha difeso il Siam dall’invasione delle truppe laotiane

Tempio Khmer a Phimai

Tempio Khmer a Phimai

Con più di 800 anni, il complesso del tempio nel parco storico di Phimai è uno dei templi Khmer più importanti della Thailandia (insieme a Phanom Rung a Buriram ).

Si ritiene che questo tempio sia stato effettivamente l’ispirazione per il famoso Angkor Wat in Cambogia. Segna anche la fine dell’antica autostrada Khmer. In effetti, Phimai era un tempo territorio dell’impero Khmer che ora è conosciuto come Cambogia.

Phimai si trova a circa 60 km a nordest di Korat e per arrivarci puoi prendere un minivan o un autobus dal terminal degli autobus di Korat. La tariffa di sola andata è di 50 baht. Ti consiglio di prendere il minivan perché è più veloce dell’autobus (45 minuti contro un’ora e quindici minuti).

Vuoi sapere della della vita notturna della terza citta’ piu’ grande? guarda qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.