Ricetta pollo al basilico tailandese

In questa ricetta di pollo al basilico tailandese, imparerai a cucinare un’autentica versione tailandese del piatto.

Il pollo al basilico tailandese, meglio conosciuto in tailandese come pad kra pao gai (ไก่ กระ เพรา ไก่ pad ka prao gai) , è un contendente per il più popolare e il più amato piatto tailandese di cibo di strada di tutti i tempi.

>

Sai a volte quando vai in un ristorante e non hai idea di cosa ordinare o anche di cosa vuoi mangiare?

Quando ciò accade in Tailandia, il pad kra pao gai (ผัด กระ เพรา ไก่, con pollo), o qualsiasi tipo di carne fritta con basilico santo tailandese, è un piatto che viene in soccorso!

Ingredienti che ti serviranno per il pollo al basilico tailandese

Per l’uovo fritto (opzionale, ma penso che sia obbligatorio)

  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di olio per friggere

Per il pollo al basilico

  • 1 petto di pollo (o qualsiasi altro taglio di pollo disossato, circa 200 grammi)
  • 5 spicchi d’aglio
  • 4-10 peperoncini tailandesi – quando friggi i peperoncini, non sono così piccanti
  • 1 cucchiaio di olio per friggere
  • 1 cucchiaino di salsa di ostriche
  • 1/2 cucchiaino di salsa di soia leggera
  • 1 spruzzata di salsa di soia dolce scura (puoi usare il kecap manis indonesiano )
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 1 manciata di foglie di basilico santo tailandese (cerca davvero di ottenere basilico santo)

Puoi far vedere il tuo pad con pollo, maiale, calamari, gamberi o persino tofu, ma questa volta realizzerò queste ricette di basilico tailandese con pollo. Tuttavia, sentiti libero di sostituire il pollo con qualsiasi carne tu voglia.

Nota : per vedere i passaggi esatti per preparare questa ricetta di pollo al basilico tailandese, scorri verso il basso fino alla casella della ricetta o continua a leggere per ulteriori spiegazioni su questo straordinario piatto tailandese e uno sguardo approfondito ad alcuni degli ingredienti.

>

Parliamo rapidamente di basilico tailandese …

Esistono tre tipi principali di basilico usati nella cucina tailandese: il basilico dolce tailandese (ใบ โหระพา bai horapa – questo è spesso indicato come basilico tailandese), il basilico al limone (ใบ แมงลัก bai maenglak) e il basilico santo (ใบ กะเพรา bai kra Prao).

Questa ricetta di pollo al basilico tailandese utilizza basilico santo (ใบ กะเพรา).

Ma posso usare il basilico tailandese per questa ricetta?

Sfortunatamente può essere difficile trovare basilico santo al di fuori della Thailandia, e ho scoperto che i ristoranti tailandesi in Italia spesso sostituiscono il basilico dolce tailandese con basilico santo tailandese e lo chiamano pollo al basilico.

Tuttavia, il basilico dolce non ha il vibrante sapore pepato del basilico santo, e quindi per far assaggiare questo piatto nel modo in cui ha un sapore in Tailandia, non puoi davvero sostituire un altro tipo di basilico con basilico santo.

Ma se semplicemente non riesci a trovare il basilico santo (potresti coltivarne un po ‘da solo ) e puoi trovare solo il basilico dolce tailandese, puoi ancora fare questa ricetta e, sebbene non abbia quel sapore pepato, probabilmente avrà comunque un buon sapore.

Per una piccola rassicurazione, durante la mia ultima visita in Italia, un giorno al supermercato asiatico mi sono imbattuto in una grande scatola di basilico santo, penso che sia cresciuto in Toscana – quindi può essere trovato in Italia.

Un altro modo in cui puoi davvero elevare il sapore di questa ricetta di pollo al basilico tailandese è usando un mortaio e un pestello per macinare a mano aglio e peperoncini. Anche una pressa per aglio avrebbe fatto bene il lavoro.

A differenza della macinatura, la macinatura rilascia davvero tutti i succhi e gli olii dei peperoncini e dell’aglio e fa emergere una maggiore profondità di sapore, che a sua volta rende l’intero piatto di pollo al basilico più vibrante, agrodolce e speziato.

Prima di iniziare questa ricetta di pollo al basilico tailandese, spesso il mio primo passo è iniziare cucinando una pentola di riso. In questo modo è finito e cucinato appena il pollo e l’uovo sono pronti.

Il primo passo è friggere l’uovo. Le uova fritte tailandesi sono più simili alle uova fritte, cotte in abbondante olio. L’olio extra conferisce loro una piacevole croccantezza sui bordi esterni e hanno un sapore così incredibilmente buono mescolato con riso e pollo.

Dopo che l’uovo ha terminato la cottura, mettilo da parte e inizia a cucinare il pollo.

Infine, proprio come tutte le mie ricette tailandesi , gli ingredienti elencati (e le quantità) sono una guida – è quello che ho usato – ma lo uso liberamente come guida. Il cibo tailandese è fatto per assaggiare come vuoi tu.

Istruzioni

Per prima cosa, friggi l’uovo
  1. Scaldare circa 2 cucchiai di olio vegetale in un wok o padella a fuoco medio-alto.
  2. Quando l’olio è caldo e sfrigolante, lascia cadere l’uovo. Lascia che sfrigoli e bolle, e allo stesso tempo, spruzza un po ‘di olio caldo sulla parte superiore dell’uovo (non capovolgere l’uovo, a meno che tu non voglia davvero).
  3. Dopo che l’uovo si avvicina alla tua immagine cotta (mi piace il mio liquido che cola), toglilo, scola l’olio in eccesso e mettilo su un piatto per dopo.

Pollo al basilico

  1. Taglia il pollo a pezzetti.
  2. Risciacquare e sbucciare l’aglio e i peperoncini rossi e pestarli in un mortaio e un pestello (in alternativa puoi semplicemente tritarli con un coltello). Non hanno bisogno di essere super belli, vuoi solo far risaltare oli e sapori dall’aglio e dai peperoncini.
  3. Prendi una manciata di buone dimensioni di basilico santo lascia gli steli.
  4. Ora è il momento di iniziare a cucinare. Riscalda il tuo wok a fuoco alto e aggiungi circa 1 cucchiaio di olio nella padella.
  5. Quando l’olio è caldo, aggiungi i peperoncini e l’aglio. Mescolali per circa 20 secondi circa fino a quando non diventano davvero profumati, ma non lasciarli bruciare o asciugare troppo.
  6. Aggiungi il tuo pollo. Continua a friggere continuamente. A questo punto, vuoi continuare a mescolare e cuocere il tuo pollo fino a quando non sarà completamente cotto completamente (a seconda delle dimensioni del pollo e di quanto sia caldo il tuo fuoco, dovrebbero essere necessari circa 2-3 minuti). Se inizia a seccarsi, aggiungi solo un po ‘d’acqua.
  7. Aggiungi 1 cucchiaino di salsa di ostriche, ½ cucchiaino di salsa di soia leggera, ½ cucchiaino di zucchero e infine una spruzzata di salsa di soia scura. Continua a soffriggere per circa altri 30 secondi.
  8. Prendi una manciata di basilico santo, gettalo nella padella, piegalo nel pollo e poi spegni immediatamente il fuoco (se stai usando una stufa elettrica, ti consigliamo di rimuovere la padella dal fuoco). Il basilico santo deve solo cuocere per circa 5 secondi e continuerà ad appassire e cuocere dal calore esistente del pollo. Questo passaggio è importante perché se cuoci il basilico troppo a lungo, perde un po ‘del suo sapore glorioso e diventa leggermente gommoso.
Appunti

Assicurati che il tuo riso sia cotto e pronto per essere servito prima di iniziare a cucinare … credimi, perché non c’è niente di più deludente che finire una padella di pad kra pao gai (ผัด กระ เพรา ไก่) solo per rendersi conto che il tuo riso non è ancora cotto!Ricorda che gli ingredienti elencati qui sono solo una guida – sono le quantità che ho usato – ma dovresti assaggiare davvero tutto il cibo tailandese che cucini e farlo secondo il modo che ti piace!