Samut Songkhram

0
10
Samut Songkhram

Samut Songkhram

Samut Songkhram (สมุทรสงคราม) è la capitale della provincia con questo nome nella Thailandia occidentale , a volte considerata una parte dell’area metropolitana di Bangkok .

capire la citta’ di Samut Songkhram


Ufficio immigrazione: Qui

Samut Songkhram è una provincia al centro della Thailandia. È una piccola area del paese (circa 416,7 chilometri quadrati). Inoltre, questa città ha la seconda popolazione più piccola del paese. Altrimenti, questa provincia ha un’abbondanza di risorse naturali e il Golfo costiero della Thailandia è lungo circa 23 chilometri. Inoltre, ha una montagna (Kao Yeesan) e non ha isole.

Ci sono solo tre Amphoes (distretti).

1) Amphoe Baangkontee, un distretto piuttosto piccolo nel nord.

2) Amphoe Amphawa, che occupa la maggior parte della metà occidentale della provincia, ed è il luogo in cui si trova il famoso mercato galleggiante.

3) Amphoe Mueang, che occupa la maggior parte della metà orientale della provincia ed è dove si trova la città di Samut Songkhram (nota anche come Maekhlong).

Storia

Samut Songkhram o Mae Klong o Suan Nok (giardino esterno) faceva parte del Mueang Ratchaburi in passato. Il vecchio nome di Mae Klong è Bang Chang che era centrato a Tambon Amphawa, Samut Songkhram (dal distretto attualmente). Durante la transizione dal periodo Ayutthaya al periodo Thon Buri, fu separato da Ratchaburi e chiamato Mueang Mae Klong . Samut Songkhram fu storicamente importante durante l’istituzione di Thon Buri come capitale del regno da parte del re Taksin il Grande. Quando i birmani guidarono un esercito a Tambon Bang Kung, il re radunò il popolo per costruire un forte e impedire che la città venisse catturata dalle truppe birmane. Questo è stato un atto importante contro gli invasori birmani in quel momento.

Mueang Mae Klong (in realtà si pronuncia “Mae Glawng”, ha cambiato il suo nome in Samut Songkhram ma l’anno effettivo non è noto. Si presume sia avvenuto tra il 1752 e il 1756 perché il nome della provincia è apparso per la prima volta nelle prove del primo Thai emanato legge: Successivamente, fu trovato un decreto, emesso dal regno di re Borom Urn Baromgoate nel 1756 e identificato come ordinato a Lord Rattanathibet, il Gran maresciallo della Corte. Apparentemente Kun Wisetvanish (Chean Ar Pan Teck), Kun Thip, e Meun Rukka Auksorn hanno osato chiedere di aprire dei casinò a Samut Songkhram, Ratchaburi e Samut Prakan.

>

come arrivare a Samut Songkhram


Ci sono vari modi per arrivare a Samut Songkhram

In macchina

Prendi l’autostrada 35 (Thon Buri – Pak Tho o Rama II Road), oltre l’incrocio Na Kluea – Maha Chai. A circa Km 63, prendere la strada sopraelevata nella città di Samut Songkhram.

Con il bus

The Transport Company Limited offre un servizio di autobus giornaliero tra Bangkok e Samut Songkhram, in partenza dal terminal degli autobus sud su Borommaratchachonnani Road dalle 05:40. – 21:00. Per un autobus con aria condizionata (Damnoen Tour), chiamare il tel. 0 2435 5031 o visitare http://www.transport.co.th .

I minibus possono essere presi dal retro del terminal Southern Bus per la B60 e terminano all’interno della città. Un minibus da Rangsit a qui costerà B120 e ti lascerà sull’autostrada fuori dalla città, da dove dovrai prendere un tuktuk o un motociclo in città.

Probabilmente scoprirai che la tua destinazione è chiamata Maekhlong, e i minibus (Southern Bus Termnal) ti lasciano a circa 200 metri dalla stazione degli autobus in città (alla tua sinistra quando entri) e vicino a un posto di polizia. Questo funge anche da centro di informazioni turistiche e fornirà una mappa se lo chiedi. Tuttavia la mappa è totalmente in lingua thailandese.

I minibus possono essere presi da Petchaburi: ogni minubus che va a Bangkok si ferma appena fuori dall’autostrada (strada 35), in 500 mt per raggiungere la città. Il biglietto costa B70.

I minibus possono essere presi da Nakhon Pathom, la provincia nell’immediato nord. Dovrai chiedere da dove parte il minibus, poiché non si trova nel centro della città. Un altro minibus ti porterà a questo punto per B20.

Percorre la strada 325 oltre le strade per il mercato galleggiante di Amphawa e il campo Bang Kung prima di arrivare nel centro della città. Da Damnoen Saduak e Amphawa ci sono diversi Song-taews che percorrono la strada 325 (biglietto Damnoen Saduak- Samut Songkhram B20).

Con il treno

Dalla stazione ferroviaria di Wongwian Yai a Bangkok, ci sono diversi treni giornalieri per Maha Chai (Samut Sakhon). Una volta arrivati ​​qui, lasciate la stazione a sinistra e percorrete circa 200 metri fino alla strada principale. Svoltare a sinistra nella strada principale e proseguire a piedi per 200 metri fino al molo della città. Prendi una barca da questo molo di Maha Chai (per 3 baht – operano 24 ore su 24, 7 giorni su 7) fino al molo Tha Chalom e poi la stazione ferroviaria di Ban Laem è a poche centinaia di metri sulla tua destra. Da qui partono i treni per la città di Samut Songkhram (conosciuta anche come Maekhlong).

Oppure prendi un autobus dalla stazione ferroviaria di Maha Chai direttamente in città. Potrebbe essere necessario raggiungere la strada principale per prendere un minibus.

Per gli orari dei treni, contattare la stazione ferroviaria di Wongwian Yai, tel. 0 2465 2017, 0 2890 6260 o visitare http://www.railway.co.th .

Girare per Samut Songkhram


Ci sono molti tuktuk e taxi per motociclette in città. Inoltre ci sono alcuni samlors (tricicli a pedali). Organizza la tariffa prima di salire a bordo.

Puoi passeggiare se ti senti così incline, e sono moltissimi i turisti che vengono qui, principalmente per visite guidate. Vengono in particolare per il mercato di strada, che corre lungo la linea ferroviaria per poche centinaia di metri, ed è letteralmente sulla linea. Quando passano i treni giornalieri, i turisti si mettono in fila per fotografarli, mentre le bancarelle fanno le valigie e tornano indietro per far passare il treno. Ci sono quattro treni al giorno e la stazione si chiama Maekhlong.

Se vuoi andare al mercato galleggiante di Amphawa, ci sono molti cantanti (2 camioncini da banco) che vanno e vengono regolarmente. Partono vicino al mercato e sono di colore blu. Chiedi e sarai indirizzato. Assicurati solo di prendere quello corretto, poiché quelli blu vanno a diverse destinazioni. Il costo è B8 e funzionano fino alle 18:00. Dopo questo ci sono i minibus.

Cosa vedere a Samut Songkhram


Il mercato in città: prova ad arrivarci prima di metà pomeriggio, dopodiché diventa molto affollato.

Mercato galleggiante di Amphawa: dista circa 15 Km ed è trattato in un articolo separato con questo nome.

WAT BANG KHAE NOI , è vicino al mercato galleggiante di Amphawa

Wat Bang Khae Noi si trova lungo il fiume Mae Klong. La contessa Shui (Noi) Wongsaroj costruì questo tempio nel 1898. In primo luogo, il tempio fu costruito su una zattera di bambù e legato ad un albero della Bodhi. Successivamente, Pra Atikarn Rod, il secondo abate, costruì il tempio sul terreno nel 1905. In seguito, il tempio originale si era disintegrato. Pra Atikarn Keaw (Verde), il sesto abate costruì di nuovo il tempio nel 1949. Fino al 1997, il tempio originale fu nuovamente danneggiato a causa della mancanza di materiale e qualità e fu ricostruito. Pra Kru Samut Nanthakun (Pear) aveva ripreso la costruzione del nuovo tempio. Nel tempio c’è molta scultura in legno che è molto evidente e rara, perché ci sono voluti soldi, tempo e abilità per scolpirla delicatamente da tecnici che hanno la competenza. – Il legno Makae Mong utilizzato come culla per l’immagine principale del Buddha nel tempio è molto grande (2,5 m di larghezza, 3 m di lunghezza e 10 cm di spessore). – La base in gesso dell’immagine del Buddha o “Chukkachee” è stata scolpita in “Song Jom Hae (una rete simile è stata sollevata)” – Il tempio del pavimento è ricoperto da legno Takein Tong, spesso 5 cm e largo 100 cm. – La parete è una scultura in legno di 7,5 cm di spessore. È di animali scolpiti, alberi e altro. – Sulla parete opposta dell’immagine principale del Buddha c’è un Buddha Pand Chana Marn scolpito in legno. – Sulle pareti sinistra e destra dell’immagine principale del Buddha ci sono le dieci incarnazioni del Buddha. – Sulla parete di fondo dell’immagine principale del Buddha è scolpita la Natività, l’illuminazione e il conseguimento del Buddha. – La base in gesso dell’immagine del Buddha o “Chukkachee” è stata scolpita in “Song Jom Hae (una rete simile è stata sollevata)” – Il tempio del pavimento è ricoperto da legno Takein Tong che è spesso 5 cm e largo 100 cm. – La parete è una scultura in legno di 7,5 cm di spessore. È di animali scolpiti, alberi e altro. – Sulla parete opposta dell’immagine principale del Buddha c’è un Buddha Pand Chana Marn scolpito in legno. – Sulle pareti sinistra e destra dell’immagine principale del Buddha ci sono le dieci incarnazioni del Buddha. – Sulla parete di fondo dell’immagine principale del Buddha è scolpita la Natività, l’illuminazione e il conseguimento del Buddha. – La base in gesso dell’immagine del Buddha o “Chukkachee” è stata scolpita in “Song Jom Hae (una rete simile è stata sollevata)” – Il tempio del pavimento è ricoperto da legno Takein Tong che è spesso 5 cm e largo 100 cm. – La parete è una scultura in legno di 7,5 cm di spessore. È di animali scolpiti, alberi e altro. – Sulla parete opposta dell’immagine principale del Buddha c’è un Buddha Pand Chana Marn scolpito in legno. – Sulle pareti sinistra e destra dell’immagine principale del Buddha ci sono le dieci incarnazioni del Buddha. – Sulla parete di fondo dell’immagine principale del Buddha è scolpita la Natività, l’illuminazione e il conseguimento del Buddha. – Sulla parete opposta dell’immagine principale del Buddha c’è un Buddha Pand Chana Marn intagliato in legno. – Sulle pareti sinistra e destra dell’immagine principale del Buddha ci sono le dieci incarnazioni del Buddha. – Sulla parete di fondo dell’immagine principale del Buddha è scolpita la Natività, l’illuminazione e il conseguimento del Buddha. – Sulla parete opposta dell’immagine principale del Buddha c’è un Buddha Pand Chana Marn scolpito in legno. – Sulle pareti sinistra e destra dell’immagine principale del Buddha ci sono le dieci incarnazioni del Buddha. – Sulla parete di fondo dell’immagine principale del Buddha è scolpita la Natività, l’illuminazione e il conseguimento del Buddha.

Bang Kung Camp

Il Bang Kung Camp (Kai Bang Kung) è un campeggio della marina con un significato storico, in particolare durante il regno di Re Taksin il Grande. Dopo la seconda perdita di Ayutthaya nel 1767 a causa dell’invasione dell’esercito birmano, il re trasferì qui la sua flotta. Fu costruito un muro e trasformato in un tempio (Wat Bang Kung) e questo tempio oltre ad essere il vero centro del campo, era anche il centro spirituale.

Il re in seguito ordinò ai soldati cinesi (che stavano combattendo con lui) di sorvegliare il campo.

Circa un anno dopo, Ayuttaya fu bonificata con successo e il campo fu poi abbandonato per i successivi 200 anni finché il governo non costruì un santuario in memoria di Taksin il Grande.

All’interno del campo c’è una sala delle ordinazioni costruita nel periodo Ayuttaya. C’è anche un muro di replica e questo è stato costruito per celebrare la battaglia di re Taksin con gli invasori.

Per arrivare al campo, è a 6 chilometri a nord sulla strada principale 325. Vedrai un segno sulla sinistra appena prima di arrivare al segno di Amphawa (anche a sinistra). La strada per arrivarci è tortuosa, quindi controlla i segnali quando arrivi a una svolta o ti perderai !! Si trova a circa 5Km lungo la strada dal bivio. Sul sito stesso c’è poco da vedere. L’attrazione principale è il Tempio che è circondato da un grande albero (letteralmente !!). C’è anche un memoriale militare. Molte persone ci vanno comunque, e ci sono cibo e souvenir ecc.

Wat Bang Kung è l’antico tempio del periodo Ayutthaya. È di fronte al Bang Kung Camp lungo la strada. Questo tempio ha molte cose interessanti, per esempio: testi antichi che parlano di medicine antiche. La parte anteriore del tempio è adiacente al fiume Mae Klong. Ci sono molti pesci d’acqua dolce e la gente chiama questo posto “Palazzo Macha”.

Wat Charoen Sukharam Worawiharn

Wat Charoen Sukharam Worawiharn si trova lungo il canale Bang Nok Khwaek (canale Damnoen Saduak). Il tempio originale così come costruito è stato abbandonato da allora, ma non vi è alcuna traccia della data. È stato rinnovato di recente nel 1883 e chiamato “Wat Klang Klong” o “Wat Ton Chom Poo”. Quindi, la gente del posto creò “Bang Nok Khwaek Sluice” nel 1908, la gente chiamò il tempio “Wat Pratoo Nam Bang Nok Khwaek” prima che fosse cambiato in “Wat Charoen Sukharam” e fu promosso come un tempio principale nel 1957 e chiamato ” Wat Charoen Sukharam Worawiharn ”.

Nel tempio c’è Luang Pho alla sua principale immagine del Buddha. È realizzato in laterite, larghezza base 1,8 m, altezza 2 m dalla base alla sommità. Luang Pho To fu custodito nel tempio che era stato abbandonato a Ratchaburi prima di essere rispettosamente fidanzato con questo tempio.

La parte anteriore di questo tempio è adiacente al canale Damnoen Saduak. Ci sono molti pesci qui e la maggior parte sono carpe argentate. Questa zona offre anche pedalò per i visitatori per pedalare lungo il canale. La gente del posto chiama questa zona parco Macha .

Il tempio si trova nell’estremo nord della provincia, appena prima del confine di Ratchaburi, nell’Amphoe settentrionale, appena fuori dalla strada principale proveniente dalla Cattedrale.

Cattedrale della Natività di Nostra Signora

Nell’estremo nord della provincia, nell’amphoe settentrionale vicino al confine di Ratchaburi, c’erano diverse famiglie cattoliche cinesi che poi crebbero fino a 200 cattolici nel 1847 e costruirono una chiesa.

Nel 1890, l’arcivescovo Paul Salmon (o come lo chiamavano i locali) “Luang Pho Pao” fu finanziato dai suoi fratelli in Francia, il Consiglio del Club delle missioni straniere di Parigi e Roma e finanziarono la costruzione della chiesa della Natività di Nostra Signora.

Nel 1965 divenne diocesi e da questa data fu quindi chiamata Cattedrale.

Questa cattedrale è stata costruita più di un secolo fa. È l’arte gotica della Francia. Inoltre, è stato costruito con mattoni bruciati, malta con sciroppo a basso contenuto di zucchero di canna nera. L’interno è decorato con vetrate francesi. Racconta un racconto della Vergine Maria dalla Bibbia e immagini di santi e santi, ha statue come sono descritte nella Bibbia. È una bella chiesa e si trova sul fiume Mae Klong.

Per arrivarci, devi andare all’anforo settentrionale, vicino al confine con Ratchaburi, e questa cattedrale include nella diocesi le province di Ratchaburi, Samut Songkhram, Kanchanaburi e Phetchaburi.

Parco commemorativo del re Rama 2

Questo parco è un progetto in onore del re Rama II ed è stato riconosciuto dall’UNESCO. È stato aperto dalla principessa Maha Chakri Sirindhorn il 31 marzo 1979 e il parco è stato aperto al pubblico il 1 giugno 1987.

È stabilito su 4,4 acri di terra per commemorare il patronato delle arti e della cultura del re (in realtà è nato qui).

Il parco commemorativo del re Rama II è diviso in sei sezioni e queste mostrano oggetti d’arte del primo periodo di Rattanakosin e mostrano lo stile di vita delle persone durante il periodo.

Alcuni di questi sono la sala principale, con la statua del re e antichi manufatti. C’è anche un dormitorio maschile e uno femminile, che mostra lo stile di vita dei generi in quell’epoca.

Inoltre c’è un teatro all’aperto, un giardino botanico e negozi di souvenir.

Gli orari di apertura sono dalle 9:00 alle 18:00. Per informazioni telefonare allo 0 3475 1367.

Il parco si trova nel distretto di Amphawa, vicino al mercato galleggiante.

Cosa comprare a Samut Songkhram


Nella frutta di stagione preferibilmente con la buccia se si vuole mangiare subito, altrimenti non è per niente consigliabile mangiare frutta non sbucciata senza averla prima lavata.

C’è anche una vasta gamma di cibo di strada che aiuta a mantenere vivo il mercato.

Cosa mangiare a Samut Songkhram


Di notte, ci sono molte bancarelle di cibo di strada davanti al Maekhlong Hotel e Wat Phetsamut Woriwiharn (dall’altra parte della strada rispetto all’hotel a sinistra). Cammina, decidi cosa vuoi mangiare, ordina, siediti sul retro e mangia! Posate ecc. Fornite. Se vuoi delle bevande, prendile dal vicino 711 (apriranno la birra per te). I pasti costano circa 50 baht.

Al mattino, ci sono alcuni cibi da strada ma nessun posto dove sedersi e mangiare. Accanto al Maekhlong Hotel, all’angolo c’è un ristorante che fa buon cibo a buon mercato.

Ovviamente, tutto quanto sopra è in tailandese, ma puoi puntare e bluffare. Vicino a My gardern aprtments (proveniente dal mercato a sinistra, prima del mio giardino), 7/4 Thanom Chareonchom Preeda, c’è un semplice ma accogliente ristorante di strada, “casa di moda” che cucina 3 diverse zuppe di noodle, B20 ciascuna. ha pareti rivestite in legno, sedie e tavoli in legno. Il ragazzo è molto amichevole.

Cosa dormire a Samut Songkhram


  • Maekhlong Hotel , 526 / 10-13 Srijampa Road ( Nel centro della città, di fronte al Tempio Phetsamut Woriwiharn. ), ☎ 034711150 . 500 baht e 600 nei fine settimana .  

Questo hotel si trova a circa 300 metri dalla fermata del minibus (vedi sopra). Chiedi alla gente del posto dove si trova e ti indicheranno o prenderanno un tuktuk. L’hotel è molto moderno e pulito. Acqua calda, TV multicanale a schermo piatto (inclusa l’inglese) e aria condizionata. Un sacco di strada mangia fuori e un ristorante sulla sinistra quando esci. Cerca di prendere una stanza che si affaccia sulla strada da cui sei entrato, poiché le stanze sul retro si affacciano sul retro dei caseggiati dove le persone possono guardarti da lì.

  • Hotel Smile . Questo hotel si trova lungo la strada 325 (verso Amphawa su Phetkasem Road), dall’incrocio principale nord con la città a circa 300 metri. Sembra essere abbastanza moderno dall’esterno.  
  • Hotel Nara Court ( นารา คอร์ต ). Questo hotel si trova a circa 200 metri lungo Srijampa Road, oltre il Maekhlong Hotel, sull’altro lato della strada.Sembra essere l’opzione per i viaggiatori con lo zaino in spalla, in quanto sembra avere sia stanze con ventilatore che aria condizionata, e sembra essere ben indossato da l’esterno. Novembre 2017 chiuso.  
  • Hometown Hostel , “459 secondi , ☎ 081 420 6019 . Hometown Hostel è l’unico ostello a Samut Songkhram, situato a cinque minuti a piedi dal famoso mercato Maeklong (vale a dire, il treno che va tra il mercato) e il mercato notturno è 50 metri di distanza. È anche a 10 minuti di auto da Amphawa per i mercati galleggianti. È un bellissimo ostello aperto nell’aprile 2015 con un arredamento fantastico, uso gratuito di biciclette, un bel tetto e un piccolo caffè alla base dell’edificio di tre piani. BHT 500 .   
  • Il mio appartamento con servizi giardino , 121/38 Soi BangKaew Jaroenpreeda Rd. . checkin: 13:00 ; checkout: 11:00 . Hotel nuovissimo (agosto 2019), non lontano dal mercato ferroviario (8 min. A piedi), puoi avere buone offerte prenotando su agoda. Pulito, moderno, silenzioso, con una grande cucina al piano terra, un patio interno. Il personale è molto gentile e disponibile, anche se non parlano molto inglese. B700 per una camera doppia con aria condizionata, bagno, televisione, asciugamani, ciabattine, wifi. Standard elevato per questa gamma di prezzi, rispetto ad altri alloggi in Thailandia.

Uscire da Samut Songkhram verso


Amphawa Questo mercato galleggiante è trattato in un articolo a parte, ma dista solo circa 6 Km dal centro della città lungo la strada 325. C’è una rotonda dove si trova, e la strada va a sinistra. È un breve tratto più avanti (circa 500 metri). Ci sono regolarmente songteows blu (due camioncini da banco) che ci vanno regolarmente dal centro della città. Alcuni di questi hanno il nome in inglese sul lato. Assicurati solo di essere su quello corretto (vedi di più in “Get Around”)

. Damnoen Saduak Per il mercato galleggiante più turistico potete prendere un minibus (dalle 6 del mattino) dalla stazione dei minibus di Rattana Withi, vicino all’Ospedale (biglietto B20) o una canzone che percorre la strada 325 (B20). Il viaggio è più comodo in minibus, inoltre il minibus scende a 1 km dal mercato, più vicino al punto di partenza della canzone.

. Ratchaburi Questa è una provincia adiacente. Ci sono autobus regolari senza aria condizionata dalla stazione degli autobus vicino al mercato che vanno qui. Il costo è di 45 baht e impiega 1,5 ore. Termina nel centro della città vicino al Tesco Lotus.

. Samut Sakhon Questa è una provincia adiacente. Ci sono autobus e minibus regolari senza aria condizionata dal terminal degli autobus qui. I minibus costano B30 e si fermano al molo nel centro della città. Ci sono quattro treni giornalieri dalla stazione ferroviaria della città, in partenza alle 0620, 0900, 1130 e 1530. Si fermano alla stazione di Ban Laem sul lato opposto del fiume rispetto alla città, e dovrai prendere un traghetto per attraversare il fiume . Il molo dei traghetti dista circa un chilometro dalla stazione ferroviaria. I treni sono gratuiti per i thailandesi e B10 per chiunque altro, ma tutti devono avere un biglietto.

. I minibus di Bangkok dalla stazione degli autobus della città vanno al terminal degli autobus meridionale (B70) e anche a Mo Chit (B100).

. Hua Hin e altri posti a sud. Avrai bisogno di prendere un tuk tuk per la strada principale a sud. Il costo dovrebbe essere B60 e verrai lasciato alla fermata del minibus. L’autista del minibus può chiedere la tariffa Bangkok-Hua Hin di B180. (Prima chiedi!). Se lo fa, aspetta il prossimo!