[et_pb_section bb_built=”1″][et_pb_row][et_pb_column type=”2_3″][et_pb_text _builder_version=”3.11.1″]

Templi a Bangkok

 

Wat Phra Kaeo e’ il tempio piu’ sacro in Thailandia, quello che conserva il palladio della nazione. Si trova nell’area di Rattanakosin e fu costruito nel regno di Rama I (1872-1809) per ospitare il Buddha di Smeraldo la statua piu’ sacra per la Thailandia. Un grande restauro di questo tempio fu fatto nel 1982. Il tempio puo’ considerarsi diviso in tre parti:
– la Galleria che contiene le famose pitture murali (non affreschi come scrive qualcuno) rappresentanti 178 scene dal Ramakian.
– la piattaforma a nord che contiene tre strutture: Phra Si Rattana Chedi, Phra Mondop, e il Pantheon reale.
– l’ubosot e’ la struttura piu’ importante, il cuore religioso del complesso, dove si trova il Buddha di Smeraldo.
wat-phra-kaeo
Wat Pho, anche questo si trova nell’area di Rattakosin, e’ conosciuto anche come Wat Chetuphon ed e’ il piu’ antico tempio in Bangkok, costruito la prima volta nel XVI secolo, quindi prima della fondazione della citta’ stessa. I resti dell’esistente struttura datano tuttavia dal regno di Rama I mentre Rama III (r. 1824-1851) allargo’ il tempio, il che prese un periodo di 17 anni, a iniziare dal 1839. Egli non vedeva nella struttura solo un wat ma anche un’universita’. Questo wat ha quattro principali aree di interese:
– l’ubosot e’ la struttura principale del complesso.
– quattro grandi stupa a forma di campana.
– la libreria o hor trai.
– il vihan che ospita l’immagine del Buddha disteso.
bkk wat pho
Wat Arun si trova in Thonburi ed e’ anche conosciuto come il Tempio dell’Alba. Fu originariamente costruito da re Taksin (r. 1767-1782) per ospitare l’immagine del Buddha di Smeraldo, Il tempio ospito’ l’immagine dal 1768 al momento in cui fu spostata a Wat Phra Kaeo nel 1785. Il tempio fu allargato alla dimensione attuale nei regni di Rama II (r. 1809-1824) e Rama III (r. 1824-1851). Si compone di quattro parti prinipali:
 – due vihan che pernettono l’ingresso a est. I visitatori entrano nel tempio camminando fra loro.
– il massiccio prang centrale si trova su tre terrazze ottogonali. Il prang ha sulla cima un fulmine l’arma di Indra.
– quattro padiglioni mandapa sono allineati in base ai punti ardinali si trovano alla base di una scalinata che sale alla terrazza superiore.
– il prang centrale e’ circondato da quattro prang piu’ di forma uguale.
wat arun in bangkok
Wat Mahathat o della Grande Reliquia e’ uno dei 10 templi reali di piu’ alta classe, il suo nome completo e’ Wat Mahathat Yuwarajarangsarit Rajaworamahavihara. Fu costruito prima della fondazione di Bangkok e risale al periodo si Ayutthaya. Il tempio divenne importante nel periodo Rattanakosin perche era situato fra il palazzo reale e il palazzo di fronte, quello abitato dal vicere’ o secondo re. Questa vicinanza fece si he il tempio venisse usato per cerimonie e funerali reali.
Wat Mahathat Yuwarajarangsarit Rajaworamahavihara
Wat Su-that e sao ching cha. Altro tempio importante in Bangkok, nell’area di Phra Nakhon. La costruzione di questo tempio fu iniziata sotto Rama I nel 1807 e fu completata nel 1851 sotto Rama III. Questo tempio si compone di due principali strutture:
– il massiccio vihan che corre da nord a sud, costruito sotto Rama I, e’ il piu’ alto in Bangkok ed e’ la struttura principale del tempio. E’ famoso per il suo buddha del periodo di Sukhothai e per gli eccellenti murali.
– il largo ubosot, il piu’ lungo di Bangkok a sud del vihan, che va da est a ovest. Fu costruito nel periodo di Rama III.
Wat Su-that e sao ching cha
Wat Benjamabophit si trova nell’area di Dusit, fu costruito dal 1899 al 1911 sotto Rama V (r. 1868-1910). E’ anche comunemente conosciuto come il Tempio di Marmo, dato che le sue pareti sono in marmo italiano di Carrara. Un cortile quadrato circondato da gallerie con immagini di Buddha da’ accesso a l’ubosot a forma di croce dove si trovano le pareti in marmo. Il tetto dell’ubosot e’ a tre livelli con piastrelle lucenti giallo arancio.
Wat Benchamabopitr MarbleTemple
Wat Bowornivet o Bovonniwet, si trova in Dusit, fu costruito nel 1827 da Rama III (r. 1924-1851). Questo tempio e’ un luogo da visitare se volete vedere dipinti di Khrua in Khong, l’artista che che ha portato lo stile occidentale, compresa la prospettiva, nell’arte thailandese. Il layout di questo tempio e’ formato da un ubosot a forma di T, chedi a forma di campana e due vihan.
Wat Bowornivet
Wat Saket e la Montagna d’Oro si trova nel distretto Pom Prap Sattru Phai di Bangkok, risale al periodo di Ayutthaya, ma per lungo tempo e’ stato chiamato Wat Sakae.
Wat-Saket
Wat Ratchabophit e’ un tempio che si trova in Atsadang Road, in Bangkok, lungo il canale Lot, non lontano da Wat Pho e dal Grand Palace. Fu costruito da re Chulalongkorn (r. 1868-1910). Il tempio ha un layout caratteristico con un vihan e un ubosot uniti da un cortile circolare, in mezzo al quale si trova un chedi. Il chedi, alto 43 metri, e’ coperto da piastrelle color arancio sulla cima del quale si trova una palla dorata. L’interno di questo tempio si ispira all’architettura italiana che il re aveva visto durante il suo viaggio in Europa.
Ratchabopit Sathit Mahasimaram Ratcha Woramahaviharn Temple, Bangkok
Wat Khrua Wan si trova nell’aria di Thonburi. Questo tempio nfu costruito durante il regno di Rama III (r. 1825-1851). E’ poco conosciuto e su internet poco se ne parla ma questo tempio ospita il piu’ completo e meglio conservato set di pitture murali riguardanti le storie Jakata, che sono failmente visibili in quanto poste in basso e illuminate da buona luce.
Wat Khrua Wan

[/et_pb_text][/et_pb_column][et_pb_column type=”1_3″][et_pb_sidebar _builder_version=”3.11.1″ area=”et_pb_widget_area_6″ /][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]