Una guida per la pesca in Thailandia

Per i pescatori che hanno visitato la Thailandia sanno molto bene che questa è la destinazione preferita per la pesca di classe mondiale. Numerosi sono i fattori che rendono la Thailandia la destinazione finale per la pesca. In primo luogo, le città sono molto interessanti per una vacanza salutare per te e la tua famiglia.

Un altro motivo è che i thailandesi sono alcune delle persone più calorose e faranno sentire i visitatori come a casa. Soprattutto, la Thailandia ospita il più grande pesce d’acqua dolce del mondo. I pesci non sono solo molti in quantità ma sono anche di grandi dimensioni. Qui hai anche la possibilità di catturare una grande varietà di pesci.

Varietà di pesci da catturare in Tailandia

Nei numerosi fiumi, laghi e parchi di pesca, le persone possono aspettarsi grandi catture. Armati dei tuoi attrezzi da pesca non c’è motivo per non colpire il jackpot! In Tailandia troverai varietà di pesci sia autoctone che non indigene. I nativi includono Giant Snakehead, Chao Phraya Catfish, Giant Siamese Carp, Mekong Catfish e Barramundi . La Thailandia ha istituito parchi di pesca che sono ben monitorati. Il governo ha investito nel mantenimento di alti livelli di pesce di qualità adottando misure che incoraggiano lo sviluppo sostenibile del pesce in questo senso.

Sforzi deliberati per mantenere stock ittici di alta qualità possono essere avvertiti anche in altri luoghi, come Bungsamran . Questo parco di pesca ha utilizzato sistemi di ossigenazione e routine di alimentazione che garantiscono un’alta resa dei pesci durante tutto l’anno. Poiché la Thailandia è calda durante tutto l’anno, i pesci nei laghi vengono mantenuti ringiovaniti e sani e le persone troveranno buoni pesci in abbondanza. Questo è il paradiso dei pescatori e le catture sono gratificanti per non dire altro. Nella maggior parte dei parchi e laghi di pesca, i pescatori avranno le loro bobine di pesca fornite. Inoltre, i visitatori non dovrebbero portare la propria esca perché è fornita anche.

Paradise Lake

Bungsamran non è l’unico luogo di pesca in Tailandia – la provincia di Chiang Mai nel nord della Thailandia è nota per il Paradise Lake, e insieme al complesso Dream Lake rappresenta un vero paradiso sia per i pescatori che per i turisti.

Paradise Lake è considerato avere un’acqua moderatamente facile quando si tratta di pesca ed è adatto a tutti i pescatori, sia principianti che professionisti. Comprende un’area di ca. 3,5 acri e varia da 0,5 a 3 metri di profondità. È fornito con pesce gatto a strisce e pesce gatto del Mekong, che pesa da 10 a 30 chilogrammi, insieme a Barb Barb, Tilapia e altre specie di serpente e barb.

Resort da pesca TopCats

Un altro luogo di pesca, chiamato TopCats Fishing Resort, è il sogno di un pescatore che diventa realtà – situato nell’idilliaca isola tropicale di Koh Samui, copre un’area di ca. 6 acri, fornito di varie specie autoctone, nonché di specie importate in Thailandia.

Ha una vasta gamma di specie predatrici come Arapaima Gigas, Sorubim, Redfish Catfish, Alligator Gar, Chao Phraya Catfish e Giant Snakehead. TopCats è orgoglioso di avere anche alcuni dei più grandi pesci gatto rosso del mondo, e alcuni esemplari hanno fino a 44,5 chilogrammi! Il resort comprende un ampio ristorante e un bar, il che lo rende un’ottima scelta nel complesso per i pescatori.

Legislazione

Per quanto riguarda la legislazione sulla pesca, la legge sulla pesca regola la coltivazione della pesca e degli animali acquatici. Puoi trovare maggiori informazioni sulla legislazione della pesca in Thailandia sul sito web del dipartimento Pesca e acquacoltura qui .

In Thailandia, la pesca tra i locali è per il cibo. Tuttavia, sempre più persone praticano la pesca sportiva. I visitatori vengono a esercitare il loro hobby catturando alcune delle più grandi specie di pesci del mondo. Per mettere questo punto di vista in prospettiva, una donna che visitava la Thailandia ha catturato una carpa gigante siamese del peso di 60 chilogrammi o 132 libbre. Questo è solo un esempio delle possibilità qui.

La cosa buona della pesca in Thailandia è che non devi essere un esperto. Con gli strumenti giusti, puoi fare la storia e goderti la vittoria in uno dei luoghi più affascinanti del mondo. Bangkok è stata nominata come una delle prime 3 città del mondo in cui vivere e questo è sicuramente con buone ragioni. Le persone possono visitare questo paese in qualsiasi momento dell’anno per andare a pescare. È anche un ottimo modo per incontrare altri appassionati per godersi la grande arte della pesca. Le persone hanno anche la possibilità di visitare diverse località del paese per pescare. È un’occasione per vedere anche altre parti del paese. La Thailandia è una destinazione per le vacanze di pesca come nessun altro.

fonte: https://www.thailandredcat.com/a-guide-into-fishing-in-thailand/