Logo di sawadee

Wat Pho – Tempio del Buddha sdraiato

Il tempio più antico di Bangkok è anteriore alla città stessa ed è stato originariamente fondato nel VII secolo con il nome di Wat Phodharam. Prima che ci fosse un tempio, il sito era una scuola di medicina tradizionale e questa eredità continua ancora oggi con Wat Pho rinomato come uno dei centri più importanti in Thailandia per la medicina tradizionale, in particolare il massaggio thailandese.

Wat Pho

Wat Pho 2

Sotto il re Rama I , il tempio fu restaurato e ampliato e nel 1801 fu ribattezzato Wat Phra Chetuphon, che è il nome che molti thailandesi tendono a usare piuttosto che Wat Pho. Il robot principale del tempio ospita un’immagine del Buddha seduto conosciuta come Phra Buddha Deva Patimakorn che si trova in cima a un piedistallo a tre livelli sotto il quale sono ancora conservate alcune delle ceneri di Rama I. Durante il regno di Rama III, il tempio subì ulteriori restauri e costruzioni. In questo momento il tempio è stato istituito come centro per l’apprendimento e Wat Pho è spesso indicato come la prima università della Thailandia. Nel 1832 fu costruita la cappella del Buddha sdraiato ed è questa magnifica immagine del Buddha che è l’attrazione principale per molti dei turisti locali e stranieri che visitano il tempio.

La statua del Buddha sdraiato

La statua, che è fatta di mattoni di gesso e dorata in oro, presenta il Buddha in una posizione reclinata che è la posa raffigurata al momento della morte del Buddha quando entrò nel Nirvana. La statua è lunga 46 metri e occupa praticamente tutta la viharn (cappella) che ospita l’immagine.

reclining buddha wat pho the old city bangkok thailand asia

Il volto è alto 15 metri mentre ogni piede della statua è alto 3 metri e lungo 5 metri. Le piante dei piedi sono intarsiate con madreperla che raffigurano i 108 segni di buon auspicio del Buddha. Lungo il muro del viharn ci sono 108 ciotole che si dice portino fortuna e lunga vita se metti una moneta in ciascuna.

Wat pho 108 bronze bowls
Wat pho 108 bronze bowls

Massaggio tailandese tradizionale

Wat Pho è considerato da molti come il posto dove andare per un massaggio tradizionale thailandese. Il massaggio viene effettuato in padiglioni coperti e data la popolarità del servizio potresti non essere visto immediatamente. Ho fatto un massaggio ai piedi qui alcuni anni fa che ricordo essere molto buono, ma anche molto deciso. Un massaggio tradizionale thailandese al corpo o ai piedi può essere scomodo al momento, ma si dice che abbia benefici a lungo termine. Il centro massaggi è aperto tutti i giorni dalle 08:00 alle 18:00 con il costo corrente di un massaggio tradizionale thailandese di 1 oracirca 300-350 Baht420 Baht o 260 Baht per 30 minuti. Un massaggio ai piedi costa 420 Baht per 1 ora o 280 Baht per 30 minuti (prezzi controllati a giugno 2013).
Clicca qui per maggiori dettagli su come ottenere un massaggio al Wat Pho »

Gli aspetti pratici

Come con qualsiasi delle principali attrazioni turistiche di Bangkok, qualsiasi ufficio turistico può organizzare un viaggio per te e se vai in un tour di gruppo, Wat Pho è spesso combinato con una visita al vicino Grand Palace e Wat Phra Kaeo (Tempio del Buddha di smeraldo ). Se viaggi in modo indipendente, uno dei modi più semplici per arrivare a Wat Pho è usare i taxi fluviali che risalgono e scendono il fiume Chao Phraya. La fermata per Wat Pho è al molo di Tha Tien (che è contrassegnato come N8) e si trova di fronte a Wat Arun (Tempio dell’alba). Dal molo di Tha Tien è a pochi minuti a piedi da Wat Pho. L’ingresso al tempio è50 baht100 Baht * (prezzo verificato giugno 2013) e tutti i visitatori devono vestirsi rispettosamente (niente pantaloncini). Wat Pho è aperto tutti i giorni dalle08.00-17.00. 08.00-18.30 (da giugno 2013)

Aggiornamento ottobre 2018:
dal 1 ° gennaio 2019, il prezzo per l’ingresso per i non thailandesi sarà di 200 Baht (gratuito per i thailandesi).

ringraziamenti: Wat Pho

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.